Chiesa

Marcia tricolore per la Comunità S. Eusebio

Bella iniziativa per celebrare i 150 anni di Unità d’Italia promossa dalle quattro parrocchie della Comunità pastorale sant’Eusebio (Casciago, Morosolo, Luvinate, Barasso). Una festa che si svolgerà “di domenica” perchè, come dice giustamente don Norberto Brigatti, “non vogliamo sovrapporci ad altre iniziative che si svolgeranno il 17 marzo: suggeriamo di aderire a quanto verrà proposto a livello comunale o provinciale”.

Domenica 20 marzo, a partire dalle 14.30, si svolgerà una camminata tra i tre Comuni coinvolti, come tre sono i colori della bandiera italiana.

Ritrovo nella piazza di Barasso alle ore 14.30, saluto e inizio della camminata. Prima sosta presso il posteggio “Salmobile” a Barasso e gioco “Le freccette tricolori”. Seconda sosta presso il parco del Sorriso a Luvinate e gioco “Tiro all’Italia”. Terza sosta oltre l’agriturismo Valtinella e gioco “Caccia al 150”. Poi attraversamento o guado del torrente Tinella e arrivo presso la chiesa di sant’Eusebio a Casciago. Qui si svolgerà un momento di festa, sarà data lettura dell’Inno di Italia, ci sarà un momento di preghiera, sarà fatto un lancio di palloncini tricolori. E per finire … “pane e salame per tutti”.

Ad ogni Comune è stato affidato un colore: a Barasso il rosso, a Luvinate il bianco, a Casciago il verde. Un colore che dovrà essere portato attraverso magliette, cappellini, pantaloni o maglioni, sciarpa o bandana o una semplice fascia al braccio. Non solo: i ragazzi potranno portare i capelli colorati, le facce colorate, sempre secondo il colore del proprio Comune. In caso di pioggia battente la manifestazione viene sospesa … altrimenti “si cammina”!

 

16 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi