Regione

Il Pirellone si complimenta con Fabrizio Macchi

Fabrizio Macchi, il primo a sinistra

Un bel successo, senza dubbio, quello ottenuto da Fabrizio Macchi, che nell’inseguimento 3Km si è guadagnato l’argento ai Campionati del Mondo UCI di Paraciclismo su Pista. Di Macchi anche la sesta posizione al mondo. Davvero strepitosa la prova del campione delle due ruote paralimpiche al Velodromo di Montichiari: Fabrizio Macchi, atleta varesino, già campione del mondo su strada, è arrivato alle spalle della saetta cinese Hua Liang (3’51″514).

“Il ‘fenicottero di Bobbiate’ ha confermato l’eccellenza lombarda nel paraciclismo internazionale. Un primato ribadito anche dall’altro protagonista di questi Campionati del Mondo UCI: la pista del Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari, fiore all’occhiello dell’architettura sportiva lombarda e nazionale, ai vertici del mondo delle due ruote”.  Lo ha detto l’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Monica Rizzi, commentando l’argento conquistato da Fabrizio Macchi nel suo quinto mondiale su pista, che nei giorni scorsi ha visto gareggiare a Montichiari 230 atleti provenienti da 27 nazioni.

“A nome di Regione Lombardia – conclude Monica Rizzi – faccio i complimenti a Macchi per questo importante risultato frutto di
passione, grinta e grande combattività. Caratteristiche che daranno del filo da torcere agli avversari anche in futuro, fino
alle Olimpiadi di Londra 2012. Auspico che la sua esperienza possa davvero costituire un esempio e un modello virtuoso per
tutti i giovani. Grazie Fabrizio!”.

14 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi