Varese

A Varese negozi aperti per la Festa nazionale

Il Comune di Varese ha deciso che giovedì 17 marzo, Festa nazionale per celebrare la ricorrenza dei 150 anni dall’Unità d’Italia, i negozi potranno restare aperti. La decisione è stata presa questa mattina al termine di un incontro tra l’assessore al Commercio Giorgio De Wolf, Ascom, Confesercenti e rappresentanti della grande distribuzione.

“La decisione riguarda i negozi di media e grande distribuzione sul territorio comunale – precisa De Wolf -: i negozi di vicinato, con superficie sotto i 250 metri quadrati, avevano già facoltà di scegliere. Il calendario prevede per legge 15 domeniche (o giorni festivi) di apertura come stabilito legge. L’apertura del 17 marzo è stata ritenuta importante da tutti: la decisione è stata presa all’unanimità. E’ stata trovata contemporaneamente una data in cui sospendere l’apertura: domenica 11 settembre. Domani si provvederà ad emanare l’ordinanza sindacale con la rettifica del calendario”.

“Come sempre, – ha concluso De Wolf – l’amministrazione comunale ha scelto di ascoltare i diretti interessati, per capire le esigenze, e si è arrivati ad una scelta condivisa e partecipata”.

7 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “A Varese negozi aperti per la Festa nazionale

  1. federico il 8 marzo 2011, ore 11:59

    Che schifo !!!
    Pensate sempre e solo ai vostri interessi, pensate solamente ad arricchirvi sempre di più..
    NON pensate mai a chi come me è OBBLIGATO a lavorare durante una festa che nella vita non si ripeterà mai più, complimenti, anche durante una festività simile la politica rovina sempre quella che dovrebbe essere un’occasione per sentirsi un unico grande popolo..

    CHE SCHIFO…

Rispondi