Gallarate

Lo psyco-thriller di Raffo sul palco del Popolo

La Bottini e Silvio Raffo

In scena al Teatro del Popolo di via Palestro 5 a Gallarate (Va) mercoledì 23 febbraio 2011 alle 21 l’affascinante e intensa piéce di Silvio Raffo “Pas de Deux, incubo in azzurro e nero”, che vede l’autore anche protagonista a fianco di attori come Silvia Bottini (Teatro della Tosse, che in scena interpreta ben cinque personaggi), Stefano Annoni (che è anche attore televisivo) e Manuela Contato.

Su scenografie di Ilaria Salonna e colonna sonora a cura di Matteo Carnio, lo psyco-thriller, che debuttò proprio a Gallarate, al Teatro delle Arti, nel 1981, oggi torna in città, al Teatro del Popolo, in una rilettura ricca di nuova vivacità. Una vicenda, quella in scena con “Pas de Deux”, che è commedia noir, che oscilla fra lo psicologico e il visionario, con un intreccio giallo di grande suspense, e che presta una grande attenzione al valore della parola.

Silvio Raffo, romano di nascita, è poeta, docente, traduttore dal greco e dall’inglese. Ha vinto importanti premi nazionali e internazionali, quali il Cardarelli, il Montale, il Gozzano, l’Ada Negri, il Jean Vigo, ed è stato nel 1997 con “La voce della pietra” tra i finalisti dello Strega per la narrativa. E’ visinting professor al Kensigton College di Londra e a Varese, dove abita, dirige da 25 anni un interessante centro di cultura creativa, La Piccola Fenice. Conferenziere itinerante e drammaturgo-attore, ha diretto e interpretato due pièces che porta sulle scene da anni: oltre all’atto unico “Pas de Deux – Incubo in azzurro e nero”, anche un lavoro dedicato a Emily Dickinson, “Io Sono Nessuno – Tu Chi Sei?”.

I biglietti per la serata al Teatro del Popolo sono in vendita ala biglietteria di via Palestro al costo di 15 euro (10 per gli studenti). Info: 0331.784140

21 febbraio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Lo psyco-thriller di Raffo sul palco del Popolo

  1. SeL il 21 febbraio 2011, ore 15:16

    La parola è respiro,il respiro è energia alle cellule,l’energia delle cellule è anima,la parola è anima. (Silvano lista)

Rispondi