Sanremo

Van De Sfroos passa il primo turno all’Ariston

Il cantautore Davide Van De Sfroos

Dopo le raffinate musicalità dei La Crus e l’abile brano di Vecchioni, è arrivato sul palco del Festival anche lui, Davide Van De Sfroos, con un brano, “Yanez”, dal ritmo incalzante e dall’allegria contagiosa. Vestito chiaro e con i suoi musicisti al seguito, fisarmonica, chitarra, violino, batteria, Bernasconi ha presentato il suo brano.

Una bella canzone, cantata rigorosamente in laghée, con cui certamente Van De Sfroos darà parecchio filo da torcere agli altri concorrenti della gara. Al termine della sua esibizione, il conduttore del festival, Gianni Morandi, affiancato da Belen e dalla Canalis, ha dichiarato: “E così anche il laghée è arrivato a Sanremo”.

Poco dopo mezzanotte, Gianni Morandi elenca le 12 canzoni (sulle 14 proposte) quelle che passano alla seconda serata. L’unidicesima canzone è proprio quella di Van De Sfroos. Belen allora interviene. “Domani me la faccio tradurre, perchè non l’ho capita”. Ad essere escluse, invece, la Tatangelo e Anna Oxa.

15 febbraio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi