Varese

M’illumino di meno, tutti in bici al Garibaldino

Piazza Podestà a Varese

Spegni la luce e accendi il Tricolore. La Giornata del Risparmio Energetico 2011, special edition per i 150 anni dall’unità d’Italia, è fissata per il 18 febbraio. Anche quest’anno la trasmissione radiofonica Caterpillar invita comuni, associazioni, scuole, aziende e case di tutt’Italia ad aderire all’iniziativa creando quel “silenzio energetico” che ha coinvolto le piazze di tutt’Europa negli anni scorsi, per fare spazio, dove possibile, ad un’accensione virtuosa, a base di fonti rinnovabili.

Per il 18 febbraio cerchiamo, contestualmente agli spegnimenti simbolici, accensioni originali di luci pulite a tema tricolore. Turbine, lanterne, Led o biciclette, che alimentino tricolori luminosi su tutto il territorio nazionale. Impariamo a risparmiare, a produrre meglio e a pretendere energia pulita per tutti.

Allo stadio attuale della ricerca tecnologica è già possibile produrre energia con il sole, il vento, il mare, il calore della terreno o con le biomasse. Facendo appello all’inesauribile ingegno italico invitiamo tutti, dagli studenti ai precari, dalle aziende in crisi alle amministrazioni comunali, a misurarsi con la green economy adottando un sistema pulito per spegnere lo spreco e accendere una scenografia tricolore il 18 febbraio 2011.

Per quanto riguarda Varese, tutti in bicicletta, con il tricolore. “L’Italia unita per l’energia pulita” punta a richiamare, nella città giardino, 150 biciclette in piazza Podestà, al Garibaldino, dalle ore 18 alle ore 19, proprio sotto i balconi della sede della Lega Nord di Varese. Un’iniziativa che è stata promossa da Legambiente, Ciclocittà, Fiab, Uisp, Varese per l’Italia 26 maggio 1859, Cortisonici.

Nella puntata speciale per M’illumino di meno, in onda il 18 febbraio dalle 17 alle 19.30 dall’interno del Castello di Rivoli, ci saranno collegamenti telefonici con le più prestigiose adesioni all’iniziativa di quest’anno; durante la diretta 150 sindaci s’impegneranno ad amministrare le proprie città con oculatezza nel segno della sostenibilità ambientale. L’idea è quella di sottoscrivere una sorta di “giuramento” per ridurre i consumi e sostenere con ogni mezzo le energie alternative. Tutti con fascia tricolore per l’occasione. Parallelamente, il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli organizzerà un grande evento collettivo nell’ambito del progetto Italiae. 150 eventi in piazza per ri-disegnare l’Italia.

Su www.caterpillar.rai.it è possibile segnalare la propria adesione e trovare tutti i materiali per diffondere l’iniziativa nei posti di lavoro, a scuola o nella propria città.

14 febbraio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi