Politica

Maroni da Fazio: “Grave emergenza umanitaria”

Il ministro Roberto Maroni

Di una vera e propria “emergenza umanitaria” ha parlato il ministro degli Interni, ospitato alla trasmissione di Fabio Fazio, “Che tempo che fa”, parlando dei continui sbarchi di profughi che continuano ad arrivare in Italia. Sollecitato dalle domande del conduttore, il ministro ha riconosciuto che le migliaia di profughi provenienti dalla Tunisia sono approdati nel nostro Paese. Un esodo senza precedenti, gha detto Maroni. “Sono arrivate quattromila persone negli ultimi quattro giorni, un fenomeno che non si era mai verificato prima. Ed è prevedibile che altrettanti ne possano arrivare”.

Secondo Maroni è necessario identificare i nuovi arrivati. “Il problema è che di alcuni avevamo avuto segnalazione, ma di altri è difficile l’iodentificazione perchè nel paese d’origine è venuto meno il governo e quindi ci mancano gli interlocutrori”. Un flusso enorme che presenta diverse tipologie di profughi. “Ci sono persone che certamente scappano dalla drammatica situazione che si è venuta a verificare nel loro paese, ma non si possono escludere anche infiltrati di organizzazioni terroristiche”.

Secondo il ministro leghista, che domani sarà  a Varese per presentare i risultati dei patti sulla sicurezza dei laghi,  ”noi abbiamo capito la gravità della situazione, mentre non l’ha capita l’Europa, da Barroso non è venuta una sola parola”.

13 febbraio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi