Varese

A Varese la prima Colonia Internazionale degli Artisti

Varese sta diventando un punto di riferimento per l’arte giovane, interessante vetrina per lanciare le opere di chi ha iniziato da pochi anni il cammino dell’arte. A fare da apripista è stato certamente il Premio GhigginiArte giovani, che premia il vincitore con una personale presso gli spazi della stessa galleria. Ora si annuncia una nuova iniziativa, originale e accattivante, che trova la collaborazione del Comune di Varese.

Sta per essere realizzato a Varese, a cura di Atahotel, in collaborazione con lo storico dell’arte Adelinda Allegretti e con il Comune di Varese, una Colonia Internazionale degli Artisti, manifestazione in programma nella settimana dal 23 al 29 maggio 2011. Numerosi giovani artisti europei, operanti nell’ambito delle pittura informale, animeranno gli spazi dell’Atahotel Varese lavorando a stretto contatto uno con l’altro.

Il pubblico potrà vederli al lavoro, interagire con loro e gli artisti, a loro volta, potranno, se vorranno, lavorare a più mani con i loro colleghi. Un giorno intero sarà dedicato ai bambini e ai ragazzi della scuola dell’obbligo. In questo senso gli organizzatori prenderanno accordi con le scuole locali. I ragazzi potranno anch’essi vedere gli artisti al lavoro ed assistere alla nascita di una o più opere d’arte.

A ciascun artista verranno messe a disposizione 10 tele di formati diversi. Al termine della settimana di lavoro, il critico Adelinda la Allegretti selezionerà quattro opere realizzate da ciascun artista, che rimarranno di proprietà degli organizzatori. Tutte le altre verranno messe all’asta in occasione di una serata benefica che si svolgerà tra il 27 ed il 29 maggio.

5 febbraio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi