Varese

Disagi nella via Adige off-limits, calvario dei velatesi

Un cantiere che crea disagi infiniti ai residenti e alle attività commerciali, quello di Via Adige a Velate, una strada che da gennaio è bloccata. Una situazione pesante, su cui interviene il consigliere comunale Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero.

“I lavori di Via Adige stanno diventando un vero e proprio calvario per residenti ed attività di Velate. La strada risulta completamente inaccessibile dal 13 gennaio. Un calvario iniziato nel 2009, anno in cui l’importante via di collegamento che porta al rione di Velate subì una prolungata chiusura per poi riaprire grazie ad una messa in sicurezza provvisoria. Finalmente, il 13 gennaio 2011 sono incominciati i lavori di sistemazione definitiva, ma puntualmente sono arrivate anche le sorprese. Dal 13 gennaio la strada è completamente inaccessibile e i lavori sembrano non procedere come dovrebbero. Lavori praticamente fermi, per una situazione che ricalca esattamente i fortissimi disagi del 2009, che portarono anche a una raccolta di circa 200 firme dei residenti. Una situazione che sta isolando ancora una volta il rione di Velate, penalizzando fortemente residenti ed attività economiche”.

Conclude Nicoletti: “Chiediamo pubblicamente all’Amministrazione Comunale di informare immediatamente la cittadinanza sulle problematiche legate al cantiere di sistemazione di via Adige. Auspichiamo, nell’interesse di Velate, una loro celere risoluzione e l’indicazione di tempi certi per l’apertura della stessa via. Il calvario deve finire.”

3 febbraio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi