Varese

Una via di Varese da intitolare al professor Furia

Il professor Salvatore Furia: una proposta per intitolargli una via di Varese

Tra gli interventi iniziali della seduta del Consiglio comunale di Varese di ieri sera, si è ricordata la figura di Salvatore Furia, scomparso nell’agosto scorso, grazie alla proposta, avanzata dal consigliere Pdl Stefano Clerici, di intitolare una via della “sua” Varese al fondatore della “Cittadella di Scienze della Natura” sulla vetta del Campo dei Fiori e della Società Astronomica Giovanni Virginio Schiaparelli, oltreché storica voce delle previsioni del tempo del Gazzettino Padano.

Come ha ricordato Clerici in aula, “Salvatore Furia ha speso tutta la sua vita per la difesa del patrimonio naturalistico della nostra Città e per i Varesini, specialmente i più giovani, ai quali ha insegnato per decenni il valore della natura e l’importanza di difendere il nostro territorio per tramandarlo alle generazioni future”. Non solo: “i terreni di pertinenza della Cittadella, il complesso di edifici, laboratori scientifici e di servizio – ha continuato Clerici – sono stati donati al Comune di Varese, che ne ha assunto il patrocinio, con la condizione perpetua della disponibilità a favore degli scopi statutari della Società Astronomica G.V. Schiaparelli”.

Il consigliere Pdl ha ribadito che  ”la città è debitrice nei confronti del professor Furia per la grande eredità, costituita dalla “Cittadella di Scienze della Natura”, che ha lasciato a Varese e per il valore inestimabile dei suoi insegnamenti”. Da ciò la proposta a sindaco e giunta di intitolare alla memoria del professor Furia il tratto di via Campo dei Fiori che dal bivio con via del Ceppo conduce alla Cittadella.

27 gennaio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Una via di Varese da intitolare al professor Furia

  1. sempronio il 27 gennaio 2011, ore 14:44

    basta che il dedicargli una via (una via soltanto al nostro padre Furia?) non voglia dire solo avere il diritto poi di fare scempio di “terreni di pertinenza della Cittadella, il complesso di edifici, laboratori scientifici e di servizio donati al Comune di Varese”

Rispondi