Varese

Ecco il nuovo “parcheggio” di Varese. Al Bernascone

Prima qualche auto, poi sempre di più, fino al punto che oggi, a passare nell’area tra il Battistero e piazza San Vittore, attorno al Bernascone, le auto si trovano parcheggiate ovunque. Un punto che sta proprio al centro del centro del salotto buono della città, a pochi secondi dalla basilica di Varese e a pochi minuti da Palazzo Estense. Auto in sosta a tutte le ore del giorno, a chiudere passaggi, a riempire uno dei luoghi storici più belli della città. 

A segnalare il problema è il consigliere comunale Udc, Flavio Ibba, sull’onda delle multe prima emesse e poi annullate dalla Polizia locale di Varese. “Qui ci sono ogni giorno tante auto, che affollano una zona del centro ben visibile a tutti”. Tante auto che, per Ibba, sono la dimostrazione che “risulta evidente che sono necessari altri posti auto”, un’esigenza che, tuttavia, “non ha mai ricevuto una risposta organica e coerente con un Piano parcheggi, che non si è mai visto”. Da Ibba viene la richiesta che i controlli ci siano anche in questi luoghi di “sosta selvaggia”: “Invece che andare a colpire i residenti di via Donizetti, sarebbe il caso che si controllassero maggiormente le zone storiche come questa attorno al Campanile”.

19 gennaio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Ecco il nuovo “parcheggio” di Varese. Al Bernascone

  1. rf64 il 19 gennaio 2011, ore 16:00

    Invece piazza Carducci è il parcheggio preferenziale per i taxi vuoti.
    E proprio i taxi…….perchè utilizzano corso Matteotti per transitare “scarichi” ?!

Rispondi