Varese

Pensare positivo con “Valori come tesori” alla Franck

La presentazione dell'iniziativa in Comune

Parte questa sera un percorso importante e ricco di spunti, dal titolo complessivo “Valori come tesori: per una cultura del positivo”, promosso da un cartello di realtà presenti sul territorio, e cioè Assessorato ai servizi educativi del Comune di Varese, Cesvov, Croce Rossa Italiana- Comitato di Varese, Forum delle Associazioni familiari di Varese, Acli di Varese, Movimento dei Focolari. Un percorso che vedrà svolgere gli incontro presso l’Istituto Comprensivo Anna Franck di Varese (via Carnia 155), mentre la mostra “Tesori tra noi” si svolgerà, dal 30 aprile al’8 maggio, presso gli spazi di Villa Mirabello.

Il primo momento di approfondimento del percorso, fortemente voluto dalla giornalista Alma Pizzi, recentemente scomparsa, e che si rivolge a insegnanti, educatori e genitori, si svolgerà questa sera venerdì 14 gennaio, a Varese, presso l’Anna Franck, alle 20.30, con il titolo “Educare oggi, la sfida e il coraggio”, e vedrà la partecipazione del professor Michele De Beni, autorevole psicoterapeuta, pedagogista, docente di Didattica generale all’Università di Verona.

Il progetto è incentrato sulle figure di Gibì e Doppiaw, un fumetto realizzato da Walter Kostner, che ha ricevuto la laurea Honoris Causa in altruismo dall’Università di Verona. Per informazioni e iscrizioni: varese@valoricometesori.tk

14 gennaio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi