Varese

La Giornata del Fagiolo Magico con il Gulliver

Riprendono le iniziative di Punto e Virgola, organizzate dal Centro Gulliver in collaborazione con l’Associazione Famiglie in Gioco. Sabato 15 gennaio dalle 10 alle 12, presso la Scuola dell’Infanzia Malnati-Macchi-Nidoli di Giubiano (via San Giusto, 21) si terrà la Giornata del Fagiolo Magico. Un momento dedicato a tutti i bambini delle scuole materne ed elementari e alle loro famiglie, per stare insieme con giochi e fiabe.

Il mese scorso i bambini avevano aiutato Babbo Natale, travestendosi da folletti. Ora si trasformeranno in giardinieri provetti: questo sabato, infatti, pianteranno un seme e scopriranno come farlo crescere. Il prossimo appuntamento insieme sarà quello di sabato 29 dove i bambini potranno riportare la propria piantina cresciuta.

La giornata rientra nell’azione Punto e Virgola, uno spazio di incontro gratuito per le famiglie, dove portare i propri bambini per giocare con loro, incontrare altri piccoli amici, avere la possibilità di vivere insieme la dimensione del gioco, della creazione e della fantasia. E un’opportunità per valorizzare il rapporto tra i genitori/nonni e i propri bimbi, un’occasione di crescita tra i componenti della famiglia, ma anche tra famiglie diverse, per poter coltivare la conoscenza reciproca, l’integrazione e l’arricchimento personale attraverso la relazione con l’altro. “

“Crediamo sia molto importante - dice Chiara Rogora, coordinatrice del progetto –  che le famiglie facciano rete fra loro, soprattutto oggi, in un contesto dove domina la tendenza ad isolarsi e ad essere autoreferenziali. Attraverso Punto e Virgola desideriamo favorire occasioni di incontro e confronto tra famiglie, con l’obiettivo che le relazioni nate possano proseguire e consolidarsi  autonomamente. Lo consideriamo un progetto di prevenzione al disagio e all’isolamento, che alla fine va a beneficio dei bambini. Ci piacerebbe che questa iniziativa favorisse anche atteggiamenti di collaborazione tra le famiglie e le altre agenzie educative, prima tra tutte la scuola e che gli insegnanti fossero considerati a tutti gli effetti dei partners educativi”.”

L’iniziativa è proposta dall’Associazione Famiglie in Gioco, in collaborazione con  il Centro Gulliver e con la Scuola dell’Infanzia “Malnati-Macchi-Nidoli” del quartiere di Giubiano. Nell’ambito dell’azione Punto e Virgola del progetto A.N.T.A.R.E.S.

12 gennaio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi