Canton Ticino

Ripartono le letture domenicali alla Fondazione Hesse

Un paesaggio di Hesse

Un centro di cultura che, senza occupare le prime pagine e stare sotto i riflettori, da anni, con ostinata serietà, continua a proporre incontri, mostre, pubblicazione. Parliamo della Fondazione Hermann Hesse a Montagnola, nel Canton Ticino.  

Una realtà importante, che si gestisce innanzitutto il Museo Museo dedicato allo scrittore, allestito nel 1997 nei locali della Torre Camuzzi, adiacente alla pittoresca Casa Camuzzi, nella quale Hermann Hesse visse, dal 1919 al 1931, in un appartamento che godeva di una magnifica vista sul lago di Lugano. Da non perdere la mostra permanente all’interno della Torre Camuzzi, che riproduce l’atmosfera in cui visse lo scrittore per oltre 40 anni a Sud delle Alpi. Oggetti personali, come pure numerose fotografie, libri ed acquerelli, danno un’impressione della vita di Hermann Hesse. Temi fondamentali, come per esempio l’India oppure la realizzazione dell’opera Il giuoco delle perle di vetro, offrono al visitatore la possibilità di conoscere in maniera più profonda le differenti fasi dell’attività letteraria di questo letterato e pittore.

Il Museo Hermann Hesse Montagnola offre durante tutto l’anno, oltre alla mostra permanente, un vasto programma. Mostre temporanee, conferenze, concerti, filmati, passeggiate e letture settimanali in lingua italiana e tedesca, rendono il Museo un centro di incontro vivo per un vasto pubblico internazionale.

La prossima domenica, 9 gennaio, riprendono anche le letture domenicali dedicate allo scrittore, alle sue opere, ai temi da lui privilegiati nella vasta produzione. L’appuntamento di domenica è per le ore 16, e dopo la cultura non può mancare un salto al vicino Caffè letterario Boccadoro, per gustare uno spuntino o sorseggiare una bella cioccolata calda, sfogliando qualche quotidiano in lingua italiana o in tedesco.

2 gennaio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Ripartono le letture domenicali alla Fondazione Hesse

  1. Jean Olaniszyn il 7 gennaio 2011, ore 22:46

    Hermann Hesse in Ticino

    Oltre al Museo Hesse di Montagnola inaugurato il 2 luglio 1997, esiste un altro interessante allestimento museale da visitare nel Canton Ticino con materiali unici del Premio Nobel. Trattasi dell’Archivio Associazione Amici Museo Hermann Hesse di Montagnola che ha trovato sede nel Centro culturale Il Rivellino LDV di Locarno. L’Archivio Hesse offre la possibilità di conoscere in maniera più profonda le differenti fasi dell’attività dello scrittore, poeta e pittore, con materiali inediti non visibili al museo di Montagnola – p.es. la prima edizione del Siddharta appartenuta a Hermann Hesse, proveniente dalla collezione di Arminio Sciolli che ha acquisito la biblioteca di Isa Hesse Rabinovitch, dalla quale provengono anche altri materiali unici esposti a Locarno.

    Jean Olaniszyn
    Fondatore del Museo Hermann Hesse di Montagnola

Rispondi