Economia

I saldi invernali li porta la Befana: via il 6 gennaio

Un’opportunità per tanti clienti che, crisi ancora persistente, inseguono un capo e attendono un prezzo più basso per acquistarlo. Ma anche una prova d’appello per gli stessi esercizi commerciali, che possono recuperare qualche segno meno nei loro bilanci. Con la medesima data in tutta la Lombardia, i saldi invernali sono dietro all’angolo: li porterà la Befana, dato che il via è per giovedì 6 gennaio. Saldi invernali in tutta la Lombardia e, quindi, anche nella provincia di Varese.

E’ quanto stabilito dalla giunta regionale lombarda, che ha introdotto una data fissa, modificando cosi’ il regolamento che prevedeva l’inizio delle promozioni il primo sabato del mese di gennaio (il provvedimento rimane in vigore per i saldi estivi che inizieranno il primo sabato di luglio). “Ho deciso, insieme alle associazioni di categoria di posticipare al 6 gennaio 2011 la data di inizio dei saldi invernali che, in base all’attuale legge regionale, sarebbe caduta invece il primo gennaio”, ha spiegato l’assessore regionale al Commercio, Turismo e Servizi, Stefano Maullu.

Molte le famiglie e i consumatori che attendono questo momento per fare acquisti più a buon mercato. Ma si deve fare in fretta: i saldi invernali hanno per legge la durata di sessanta giorni. Si concluderanno dunque il 6 marzo 2011.

30 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi