Varese

Nicoletti celebra Garibaldi. Alla faccia della Lega

Giuseppe Garibaldi

Varese è profondamente legata alle vicende risorgimentali. Per questo motivo nella giornata di oggi Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, ha fatto recapitare a tutti i consiglieri comunali della Città Giardino, Sindaco compreso, copia del verbale del Consiglio Comunale di Varese che nel 1860 conferì la cittadinanza onoraria a Giuseppe Garibaldi. Un gesto dal forte significato simbolico con il quale Nicoletti ha anche rinnovato l’auspicio di poter celebrare dignitosamente la ricorrenza dei 150 anni di Unità.

“Celebrare- ha spiegato Nicoletti-  nel senso di commemorare, non di festeggiare o, peggio, sperperare denaro pubblico, con l’obiettivo di  recuperare la memoria storica ed i valori che hanno portato all’Unità, valori che hanno radici profonde nel nostro territorio come dimostrano gli oltre 160 documenti e/o reperti presenti nell’archivio storico comunale  legati al risorgimento. Questi, insieme ai cimeli risorgimentali custoditi in Villa Mirabello, dovrebbero essere esposti al pubblico, se non in modo permanente, almeno per tutto il 2011 al fine di celebrare dignitosamente la ricorrenza dei 150 anni di Unità d’Italia”.

28 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi