Varese

Distretto 51 torna sul palco. Natale is coming!

Roberto Maroni ieri sera sul palco

Il clima natalizio si ripete ogni anno quando arriva Distretto 51 sul palco del Politeama. Forse l’anno scorso il pubblico era maggiore, ma considerata la crisi e, soprattutto, il gelo, anche questa volta è stata missione compiuta da parte della band varesina e dell’Istituto Molina, che organizza ogni anno l’evento e che collabora da anni con la band. Novità di quest’anno, è che lo storico gruppo varesino si è incrociato con un’altrettanto storica formazione del territorio, il Greensleeves Gospel Choir diretto da Fausto Caravati.

“Questa sera soltanto musica”, ha subito dichiarato il ministro Roberto Maroni quando si è fatto incontro, prima del concerto, qualche giornalista. Si è poi sfilato per prepararsi al concerto, dove ieri sera ha suonato all’Hammond, ma qualche volta si è spostato sulla tastiera vicina. Questa volta il ministro leghista-tastierista è restato per tutto il concerto, a differenza dello scorso anno quando, raggiunto dalla notizia dell’attentato a Berlusconi con il lancio del souvenir, Maroni non potè neppure iniziare il concerto e filò sgommando verso la metropoli.  

Un concerto, come sempre, in cui le varie tradizioni a stelle e strisce si sono intrecciate con risultati di alto livello. A guidare la serata la voce straordinaria Johnny Daverio, che ha ricordato, ad inizio esibizione, la bella finalità del concerto: raccogliere fondi, questa volta, per l’Associazione Malati di Alzheimer. Ma al di là di musica e solidarietà, l’atmosfera della band è stata quella di sempre, divertita e ironica. Come è accaduto al momento di un’esibizione particolarmente impegnativa di Marco Caccianiga alle percussioni (l’ex assessore indossava rigorosamente la maglietta del Varese), quando Maroni si è alzato e, con uno spartito, si è messo a fargli aria.

Dopo circa un’ora di concerto della band, con alcuni momenti acustici particolarmente gradevoli (è il caso di un emozionante Tom Waits), sul palco sono arrivati i ragazzi del Greensleeves Gospel Choir e il passaggio di testimone è stato naturale: dal rock e dal R&B si è subito passati al gospel e a melodie più natalizie, sia pure riarrangiate e proposte secondo lo stile del gruppo varesino diretto da Caravati. Insomma, si può dire ora per davvero che Natale è arrivato anche a Varese.

- FOTOGALLERY

20 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Distretto 51 torna sul palco. Natale is coming!

  1. Francesco il 20 dicembre 2010, ore 17:24

    Greensleeves Gospel Choir? Era meglio mettere “ospiti a sorpresa” facevate una figura migliore…..

Rispondi