Varese

Babbo Natale arriva al Ponte sulla Harley

Foto di gruppo con centauri e volontari del Ponte del Sorriso

Babbo Natale ha deciso di lasciare a casa slitta e renne ed è arrivato in moto, questa mattina, al Ponte del Sorriso. Non delle moto qualunque, intendiamoci, ma niente po’ po’ di meno che le mitiche Harley Davidson. Precedute dal tipico rombo e scortate dalla polizia, hanno fatto il loro ingresso in piazza Biroldi, per la gioia dei bimbi che guardavano dalla finestra della pediatria.

Come ogni anno, infatti, il Varese Chapter Harley Davidson ha portato giochi, allegria ai piccoli ricoverati e, come di consueto, un sostanziale contributo, questa volta particolarmente sostanzioso, di ben 8500 euro. Il gruppo dei centauri ha deciso di adottare una stanza del nuovo polo materno infantile e questo è il primo grande passo per raggiungere l’obiettivo.

I fondi sono stati raccolti anche grazie un bellissimo calendario realizzato nel suggestivo scenario dell’Aeroporto di Malpensa. A firmare gli scatti è stato il fotografo Francesco Marmino, che ha immortalato la celebre modella Ina Neidal in 12 pose memorabili da vera e propria biker, in cui la top model e la moto, con contrasti di colore e accostamenti innovativi, danno vita ad immagini ricche di fascino. L’accesso all’aeroporto è stato possibile grazie al Corpo della Polizia di Stato e alla SEA Aeroporti di Milano. Tutto lo staff ha lavorato gratuitamente per il Ponte del Sorriso. Anche Ina Neidal non ha voluto mancare all’appuntamento con i sorrisi dei bambini ed è arrivata in pediatria con il cappello di Babbo Natale.

19 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi