Varese

La Città dei Bambini, una fiaba di Natale a Villa Mylius

Una fatina con i bambini in visita

Ultimi preparativi per il varo che avverrà domani mattina alle 10 per le prime classi delle scuole di Milano. La Città dei Bambini, la creazione natalizia targato “Studio Festi”, riceve gli ultimi ritocchi in queste ore, nonostante l’abbondante nevicata. “Non potevamo essere più soddisfatti – dichiara Monica Maimone -: sulla Città dei Bambini è arrivata la neve vera”. Tutto è innevato nel grande parco di Villa Mylius, il grande cantiere dei Festi, la villa, i tanti alberi. Questa mattina la prova generale, alla presenza di autorità e media. Con i ragazzi della scuola Settembrini di Velate, che non erano riusciuti a prenotarsi. Troppe le scuole che si sono prenotate.

Da domani fino al 22 dicembre, la Città dei Bambini sarà aperta al mattino alle scuole e al pomeriggio a tutti, ingresso gratuito. Questa mattina, guidati dalla Maimone, i ragazzi hanno fatto il giro della città che nasce dalla fantasia e alla fantasia dei più piccoli è dedicata. Prima la palla di vetro dentro cui ballerà una graziosa fatina, quindi i due grandi cigni, poi la casa del cioccolato, ed infine l’angolo in cui un grande salvadanaio attende che i bambini possano deporre le carte dei cioccolatini, da non disperdere nell’ambiente.

Un parco divertimenti en plein air che ci ricorda che è Natale. Una città dove è vietato l’ingresso agli adulti non accompagnati, che è stata realizzata a costo zero per il Comune e con il sostegno di Aspem, Lindt, Ubi Banca, Coop Lombardia.

- FOTOGALLERY

17 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi