Varese

Presepe Vivente a Varese, una Winx nella grotta

Da sinistra, Fontana, Chiodi e Angelini

Ritorna il Presepe Vivente, il vero evento natalizio “made in Varese”. Lo “costruisce”, da anni ormai, l’attore e regista varesino Andrea Chiodi, che conclude un anno per lui ricco di soddisfazioni con questa attesa Natività. “Madre, figlia del tuo figlio” è il titolo, quest’anno, della bella manifestazione i cui proventi sono destinati alla campagna delle Tende Avsi. Il Presepe è in programma in piazza San Vittore e zone limitrofe, a partire dalle ore 15.30, giovedì 23 dicembre (la Natività inizia alle ore 17, ma vi consigliamo di anticipare il vostro arrivo per la grande partecipazione). Saranno circa 500 i ragazzi e bambini degli Scout AGGS Varese 2, che nelle piazze attorno alla basilica daranno vita ad un grande diorama. Nella scorsa edizione, dedicata a San Giuseppe, i ragazzi erano impegnati in azioni di falegnameria, quest’anno, invece, saranno impegnati in botteghe pittoriche di madonnari.

“Questa manifestazione – dice Chiodi – è davvero molto attesa in città. Molti mi fermano in questi giorni per chiedermi notizie. Sarà un modo, come ogni anno, per ricordare la Natività in maniera plastica e popolare”. Chiodi ricorda che questo è l’evento conclusivo della bella e costosa rassegna estiva di Teatro sacro al Sacro Monte, che vedeva sul palco sotto il Mosè grandi donne proposte da grandi attrici. “Una rassegna che vedrà la prossima estate la sua seconda edizione”, dichiara soddisfatto Chiodi. Sia il Presepe Vivente che l’intero ciclo di spettacoli di teatro sacro sono finanziati dalla Fondazione Paolo VI per il sacro Monte, ma un contributo importante viene anche dal Comune di Varese.

Grande soddisfazione per la manifestazione diventata una bella tradizioner natalizia è stata espressa dal sindaco di Varese, Attilio Fontana. Da parte dell’assessore alla Promozione del territorio, Enrico Angelini, un elogio del Presepe varesino. “Tra tanti eventi del periodo natalizio questo ci porta alle vere radici evangeliche del Natale, e il bello di questo appuntamento sta nel fatto che è una grande manifestazione di popolo – dichiara Angelini – sia per coloro che partecipano, sia per coloro che vi assistono come spettatori, sia per i tanti volontari Avsi che allestiscono le tende e raccolgono fondi per tanti progetti nel Sud del mondo”.

Tra le novità di questa edizione del Presepe Vivente, la partecipazione dell’attrice Lucina Scarpolini, che vestirà i panni della Madonna. Un’attrice che studia a Ro,ma e che si è affermata presso il pubblico dei bambini e delle famiglie interptretando la parte di una delle Winx, le prodigiose fatine idoli dei più piccoli.

16 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi