Milano

Arriva il gelo e le Nord vanno in tilt

Dalla prima mattina la rete ferroviaria delle Nord sta affrontando le conseguenze del gelo notturno. Come si continua ad avvisare i poasseggeri in Stazione Cadorna, in tutte le direzioni i treni delle Nord registrano ritardi di almeno trenta minuti, quando non di più.

Un annoso problema che continua a riproporsi ad ogni inverno, legato al fatto che con le temperature che precipitano nel corso della notte, le linee si ghiacciano e i convogli non riescono a viaggiare secondo gli orari previsti.

Ritardi consistenti anche sulla linea Milano-Laveno, in andata e al ritorno, con treni che stanno viaggiando con trenta miniuti di ritardo.

16 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Arriva il gelo e le Nord vanno in tilt

  1. Giorgio M. il 17 dicembre 2010, ore 10:13

    Veramente uno schifo questa situazione… non è possibile che di anno in anno non provino neppure a fare niente per migliorare una situazione che si ripresenta tutti gli anni… e non solo con la neve ma basta il CLASSICO freddo invernale a mandare tutto a “signorine di malaffare”

Rispondi