Varese

Acli, settimana Palestina. Tra cinema e teatro

Valentina Vannetti protagonista a Busto di una piéce teatrale

“Con la Palestina nel cuore” è il titolo della settimana dedicata alla Palestina, promossa da associazioni e gruppi, alcuni dei quali hanno costruito nel tempo un rapporto con il popolo palestinese, anche attraverso progetti di solidarietà. La Settimana è promossa da Acli, Ipsia, Acli Colf, Comitato Varesino per la Palestina, Comunità Palestinese di Lombardia.

Immagini, sapori e racconti animeranno diversi luoghi della provincia: giovedì 16 alle 21, alle Acli di Saronno, in vicolo Santa Marta 7, sarà proposto il film “Private” di Saverio Costanzo, la storia dell’incontro tra un plotone dell’esercito israeliano e una famiglia palestinese la cui casa è stata occupata per esigenze militari. La pellicola, che è stata girata in gran parte in Basilicata e che ha ricevuto anche riconoscimenti nei festival internazionali, stimolerà il dibattito successivo sulla possibilità di incontro tra i due popoli.

Venerdì 17 alle 21 la Settimana si trasferisce a Busto Arsizio, al circolo Acli People di via Concordia 1: all’interno del locale sarà messo in scena lo spettacolo teatrale “Palestina e Israele” di e con Valentina Vannetti e Nicola Tosi, con regia di Fabio Fomenti.

La conclusione della Settimana è affidata come sempre alla grande cena etnica: i sapori della Palestina, i piatti della cucina araba insaporiranno la serata di sabato 18 al ristorante Com.Service di via Speri della Chiesa 7 a Varese (alle ore 20): antipasti di vario genere, piatto tipico, dolci, pane arabo, caffè e the. La cena va prenotata entro venerdì 17 allo 0332/281204, è chiesto un contributo di 10 euro per adulti e 5 euro per bambini fino a 10 anni: così si contribuirà al progetto “Italian Palestinian Cultural Point”, promosso da Acli Ipsia a Betlemme. Il progetto sarà presentato, anche con immagini, durante la serata.

15 dicembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi