Varese

Raffo-Peter Pan presenta il calendario del Cairoli

Il mitico Silvio Raffo

Davvero bello il nuovo calendario targato Liceo Cairoli di Varese. E’ il terzo anno che il prestigioso liceo “sforna” un bel calendario, ma questa volta si può dire che ne è uscito il piccolo gioiello. Grazie ad una collaborazione d’altri tempi tra insegnanti, ragazzi, istituzioni. E, soprattutto, grazie agli scatti magistrali del fotografo Carlo Meazza. Questo pomeriggio a Villa Recalcati, a Varese, è stato presentato il calendario che ha per titolo ”Il romanzo della vita…scenari della narrativa otto-novecentesca”, e contiene numerose sorprese.

La prima è che quest’anno ci sono i ragazzi oltre ai docenti ad interpretare le pagine più famose della letteratura europea. E poi, la finalità benefica della vendita del calendario (che può essere acquistato presso lo stesso Liceo o presso la Libreria del Corso) rientra in un progetto più ampio che va oltre il singolo “gemellaggio”: i fondi ricavati dalla vendita andranno all’associazione Eamas (associazione europea Amici della Sindrome di Mc Cune-Albright ed altre malattie rare), ma il Cairoli parteciperà anche ad un progetto promosso dall’associazione.

La dirigente scolastica Daniela Tam Baj ha detto che “questo calendario, che ha visto la collaborazione di tanti ragazzi, sfata il luogo comune che i giovani siano fannulloni e dimostra che sono ricchi di generosa voglia di fare”. Tra l’altro la dirigente scolastica ha annunciato l’imminente gara d’appalto per la  nuova aula magna di 250 posti che presto vedrà la luce con ingresso da via Morselli.

Ha poi preso la parola l’assessore alla Cultura della Provincia di Varese, Francesca Brianza, che ha detto di parlare come “ex alunna” e ha giudicato il calendario come “un canale per avvicinarsi a tante bellezze della nostra provincia che qui sono utilizzate come location”. Anche per l’assessore alle Politiche educative del Comune di Varese, Patrizia Tomassini, il calendario è un modo “per avvicinare i ragazzi alla letteratura”. Introdotto dalla prpofessoressa Criscuolo, è poi intervenuto il vicepresidente nazionale e referente per Varese dell’associazione Eamas, Aurelio Del Ferro, che considera la diffusione del calendario un’opportunità a fare conoscere un’associazione che ha poca voce.

E’ infine intervenuto il professor Silvio Raffo, poeta e traduttore, oltre che docente del Cairoli, che ha illustrato i romanzi che faranno da cornice ai mesi del 2011. Con ironia ed infinita erudizione, Raffo ha parlato del calendario come una possibilità di “conciliare tutti alle letture, ricordando che esistono capolavori come quelli che hanno offerto i soggetti alle foto: in un’epoca di scrittori pensosi, di pennaioli, gentuccia che pensa di essere ricordata per sempre, ricordare che esistono i classici è un’operazione davvero meritoria”. Anche Raffo ha partecipato, impersonando i panni di Peter Pan e illustrando il mese di dicembre.

- FOTOGALLERY

30 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi