Varese

Futuro e libertà, esordio a Varese con gazebo

Al centro l'assessore al Commercio, Salvatore Giordano

Molti si sono fermati per chiedere informazioni, hanno fatto domande, altri guardavano i ragazzi che si sono riuniti attorno al gazebo. E’ stata la prima volta di Futuro e libertà a Varese. Un gazebo a fianco della bella chiesetta di San Giuseppe per distribuire materiale, rispondere alle curiosità dei varesini, proporre il manifesto per l’Italia lanciato da Gianfranco Fini. Un esordio di tutto rispetto per il gruppo varesino, composto da diversi under-40 legati al mondo dei professionisti.

Un’intera giornata per presentarsi. A fare la parte del leone certamente è stato Salvatore Giordano, presente al gazebo di Futuro e libertà, assessore al Commercio e unico assessore finiano della giunta Fontana. Anche lui ha espresso soddisfazione per l’attenzione rivolta alla nuova formazione da cittadini e media.

27 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi