Cultura

Il book-sharing parte al Caffè Letterario dell’Apollonio

Massimiliano Comparin e, dietro, l'editore Azzalin

Novità in arrivo sul fronte dell’editoria varesina. La Nuova Editrice Magenta presenta un nuovo romanzo “I cento veli” di Massimiliano Comparin, giovane autore varesino. Si tratta di un giallo a sfondo storico, che inaugura la nuova collana della Nem “Le Falene”, che apre la casa editrice varesina di Dino Azzalin al genere giallo e noir, distaccandosi così da una tradizione ultradecennale di poesia e saggistica.

Ma il lancio del romanzo avverrà in uno scenario inedito: il romanzo sarà presentato a teatro. In concomitanza con l’evento sarà inaugurata la nuova Bliblioteca della Nem all’interno del nuovo Caffè Letterario del Teatro di Varese, uno spazio culturale ricavato nell’atrio dell’Apollonio, a lato dell’ingresso della sala varesina.

All’interno di questo spazio ci sarà una biblioteca che ospiterà i più importanti volumi pubblicati dalla Nem, che saranno a disposizione del pubblico. Una teca sotto chiave mostrerà le introvabili edizioni della vecchia editrice Magenta, con testi di Pasolini, Alda Merini, Sanguineti, Piero Chiara, Morselli. Un poster appeso alle pareti racconterà il cammino della storica casa editrice dagli anni ’50 in avanti, con foto d’epoca. La sala sarà inoltre arredata alle pareti con quadri che rappresentano  stampe antiche delle copertine più prestigiose della Nem, alternate a poster con gli spettacoli teatrali più famosi, dando continuità culturale tra teatro e letteratura.

Il romanzo di Comparin sarà protagonista di un lancio innovativo dal nome di book-sharing, ossia lo scambio libero e gratuito della cultura attraverso i libri donati dall’editore direttamente ai lettori, a patto che vengano a loro volta donati ad altri lettori. 500 sono le copie realizzate in edizione limitata e singolarmente personalizzate, che saranno distribuite gratuitamente in luoghi della città. Le prime tre date dell’iniziativa saranno il 3, il 7 e il 17 dicembre presso il Teatro Apollonio di Varese.

La nuova campagna di book sharing, che partirà da Varese, ha già in  programma altre tappe nei teatri di diverse città in tutta Italia e sarà seguita, tappa dopo tappa, dalle videocamere dei Cortisonici.

L’iniziativa è supportata dalla web community http://www.essereincomunicazione.it/index.php/category/i-cento-veli, un blog, personalmente curato dall’autore dei “Cento veli”, che raccoglie tutte le informazioni sul libro e sull’iniziativa del book-sharing, e permetterà ai lettori di essere protagonisti, comunicando con l’autore e l’editore.

26 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti a “Il book-sharing parte al Caffè Letterario dell’Apollonio

  1. Teatro Di Varese il 26 novembre 2010, ore 04:40

    Egregio Direttore,

    putroppo mi trovo nella difficile condizione di dover smentire quanto riportato nell’articolo, per la parte che interessa direttamente il Teatro di Varese. I fatti citati al momento non sono che ipotesi non suportate da una calendarizzazione.
    Mi spiacerebbe dunque che qualche attento lettore si recasse in teatro non trovando ciò di cui si parla, e altrettanto mi spiacerebbe che si possano creare equivoci sull’esistenza di nuovi spazi all’interno del Teatro.

    Cordiali saluti

    Filippo De Sanctis
    Direttore Teatro di Varese

  2. Marco Nizzardo il 26 novembre 2010, ore 11:01

    Filippo, scrivi male per essere il direttore di un teatro…

  3. Filippo de Sanctis il 26 novembre 2010, ore 12:57

    Se c’è qualche errore si fa sempre in tempo a corregersi. Invece ritengo molto offensivo il commento, sopratutto perche esposto in pubblico e messo in relazione al mio ruolo professionale. Direi che forse, Sig. Nizzardo, dovrebbe fare più attenzione prima di lanciare offese, sopratutto perche non sono l’espressione di un punto di vista sulla comunicazione inviata al giornale Varesereport.it, quindi credo debbano essere considerate rivolte direttamente alla mia persona. O sbaglio?

  4. Tweets that mention Il book-sharing parte al Caffè Letterario dell’Apollonio – Varese Report -- Topsy.com il 26 novembre 2010, ore 17:31

    [...] This post was mentioned on Twitter by Iara Heidempergher, Varese Report. Varese Report said: #Varese: Il book-sharing parte al Caffè Letterario dell'Apollonio http://bit.ly/gChk90 [...]

  5. M. Ruffini il 26 novembre 2010, ore 20:12

    Sono d’accordo col direttore, più che altro credo sia vergognoso da parte dell’ufficio stampa dell’autore, (autore che risulta tra coloro che hanno stretto l’accordo commerciale dello sponsor Chebanca col Teatro, ndr), strumentalizzare il nostro teatro (è l’orgoglio varesino che ora parla) senza averne autorizzazione al solo fine di pubblicizzare, con il supporto inconsapevole di questo articolo, il suo libro.
    Forse meritiamo figure migliori per la nostra cultura…
    Grazie.

  6. Marco Nizzardo il 26 novembre 2010, ore 23:00

    sono sicuro che tu sia un migliore organizzatore che scrittore Filippo.
    Le offese sono altra cosa dai su …

  7. Marco Nizzardo il 26 novembre 2010, ore 23:16

    le offese sono altra cosa Filippo, non ti arrabbiare su dai .
    viva la pimpa

  8. Marco Nizzardo il 27 novembre 2010, ore 00:45

    facciamo cosi’ Filippo, tanto so gia’ che stai scaldando l’avvocato per querelarmi, lo sento nei bit. Ti chiedo scusa, non dovevo dire che scrivi male, o meglio, non dovevo aggiungere “per essere il direttore di un teatro”. non volevo farti passare una serataccia … dai su si dicono tante stupidate su facebook …

Rispondi