Varese

Panathlon Varese premia gli Ossola per il fair play

Aldo Ossola

Sabato 20 novembre, alle ore 9, presso l’Aula Magna dell’Università dell’Insubria in via Ravasi, a Varese, si celebra la “Giornata Internazionale per il Fair Play”, dove sarà assegnato il premio “Fair Play” Panathlon Varese per la promozione, il gesto, la carriera ai fratelli Franco, Luigi ed  Aldo Ossola. Clou della giornata  il convegno condotto dal giornalista sportivo SkyTV e panathleta Biagio Maglienti. Si parte alle 9.15 con il saluto del presidente Panathlon Club Varese Ing. Gilberto Macchi, poi sarà la volta delle relazioni di Francesco Casolo (Univ. Cattolica di Milano Facoltà di Scienze della Formazione) su ”Età evolutiva e stili di vita: il ruolo delle attività motorie”, di Claudio Lesica (Univ. Insubria, docente di “Teoria e metodologia dello sport”) su ”Educazione alla lealtà”, di Claudio Merletti (dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Varese) su ”Le trasformazioni in atto nella scuola”.

Al termine degli interventi verranno consegnati i “Premi Panathlon Varese 2010” “Studio e Sport ” e “Promozione scolastica”. Seguirà la consegna del Premio “Fair Play” Panathlon Varese. La manifestazione è presentata dal giornalista sportivo Vito Romaniello.

“Come ogni anno Panathlon Club Varese organizza con la collaborazione del C.S.I di Varese – sottolinea il Presidente Gilberto Macchi – un convegno scolastico,sul tema dell’importanza e del ruolo dello sport nella scuola. Durante questa manifestazione verranno assegnate 2 borse di studio a studenti segnalati per meriti sportivi abbinati a meriti scolastici. Al termine del convegno, verrà conferito il premio Fair Play Panathlon Varese ai fratelli Ossola, che con la loro straordinaria carriera sportiva e vita sociale hanno rappresentato un esempio di come lo sport sia scuola di vita, dove la correttezza e l’onestà del gesto atletico sono sempre stati la regola e non l’eccezione, supportando così i valori fondamentali del Panathlon International”.

Franco Ossola Varese 1921, Superga 1949, è stato un calciatore italiano, nel ruolo di attaccante. Perse la vita a Superga il 4 maggio del ‘49 quando di ritorno dalla trasferta di Lisbona l’aereo si schiantò contro il muraglione della basilica di Superga. A lui fu intitolato lo stadio di Varese. Luigi Ossola ( Cicci ) Varese, 1938. Calciatore centrocampista, è stato una colonna del Varese, prima di approdare alla Roma. Aldo Ossola Varese, 1945, ex cestista, playmaker. Esordisce in serie A all’Onestà di Milano, le sue vittorie più importanti sono con Pallacanestro IGNIS Varese, dove gioca dal 68 al 80 ed in Nazionale conta ben 35 presenze. Nel 2008 è stato nominato membro dell’Italia Basket Hall of Fame.

18 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Panathlon Varese premia gli Ossola per il fair play

  1. Tweets that mention Panathlon Varese premia gli Ossola per il fair play – Varese Report -- Topsy.com il 18 novembre 2010, ore 20:16

    [...] This post was mentioned on Twitter by Tom, Varese Report. Varese Report said: #Varese: Panathlon Varese premia gli Ossola per il fair play http://bit.ly/940hwT [...]

Rispondi