Varese

“L’uomo col toscano”, debutta il corto di Franchini

Un momento delle riprese

E’ iniziato il conto alla rovescia di fans e curiosi, di cultori del genere noir e di dilettanti. C’è grande attesa per la “prima” del corto noir interamente girato da queste parti. Una pellicola “made in Varese” molto conosciuto grazie al passaparola sul web, in particolare grazie a facebook. Sì, c’è molta attesa per il corto “L’uomo col toscano”.

La pellicola, girata a Varese nei mesi scorsi, vede alla regia Matteo Comolli e alla sceneggiatura il giallista varesino Paolo Franchini, “pallido narratore di vicende a tinte forti”, come dice lui di se stesso, autore del romanzo “Soprattutto la notte”. E’ Franchini che, del corto al debutto, ha firmato soggetto e sceneggiatura.

La “prima” varesina del corto “L’uomo col toscano” è fissata per lunedì 22 novembre, quando la pellicola sarà presentata con una “non-stop” a ingresso gratuito presso la Sala Urano del Multisala Impero di Varese, a partire dalle ore 16.30, per un evento in collaborazione con l’associazione culturale Il Cavedio di Varese. www.luomocoltoscano.tk

10 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA