Varese

In Sanvito, strada-killer, cancellata corsia dei bus

Alla seduta di questa mattina della giunta Fontana è stata fatta la scelta: la corsia dei bus nel tratto finale di via Sanvito è stata definitivamente depennata. Un tema che faceva presagire una spaccatura dentro la maggioranza, tra l’assessore alla Polizia Locale, il Pdl Fabio D’Aula, e la componente leghista, in particolare l’assessore Binelli. Oggetto del contendere, la sicurezza. Per D’Aula la corsia dedicata al trasporto locale era un fattore di rischio nella trafficatissima strada, mentre non lo era per i leghisti. Al contrario, la sua soppressione avrebbe solo portato, per i leghisti, ad un rallentamento dei bus.

Questa mattina, tra i primi punti all’ordine del giorno della giunta, la questione della eliminazione. Un punto approvato, dando la vittoria ai punti all’avvocato varesino D’Aula. “E’ stato deciso di eliminare la corsia riservata al trasporto locale – dice D’Aula all’uscita dalla giunta -. A questo punto verrà sbiancata la corsia di via Sanvito”. Una decisione che, però, ha un corollario, che di fatto non chiude la questione definitivamente. E’ sempre D’Aula che spiega: “Abbiamo pensato di interpellare gli uffici competenti (Polizia Locale, Lavori pubblici, ecc) per individuare le soluzioni migliori per garantire la sicurezza”.

Dopo gli incidenti che hanno funestato nell’ultimo anno la circolazione in Sanvito, ora il Comune si muove con più forza. A breve si riunirà un tavolo tecnico per decidere quali soluzioni adottare. E per rendere più sicura la strada-killer che ha già fatto registrare vittime innocenti.

9 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “In Sanvito, strada-killer, cancellata corsia dei bus

  1. Tweets that mention In Sanvito, strada-killer, cancellata corsia dei bus – Varese Report -- Topsy.com il 9 novembre 2010, ore 14:35

    [...] This post was mentioned on Twitter by Davide Zoncada, Varese Report. Varese Report said: #Varese: In Sanvito, strada-killer, cancellata corsia dei bus http://bit.ly/9kjkJc [...]

Rispondi