Cinema

Premiato “La via del ring” con la Guirlande

Da sinistra, Ale Leone, Daniele Azzola, Massimo Donati

Ne avevamo parlato prima dell’estate di questo progetto esemplare: un cinema di promozione sociale, quello de La via del Ring. Ed il riconoscimento ufficiale è giunto proprio dal Festival Internazionale dedicato al cinema e alla televisione sportivi, “Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International Ficts Fest”: il premio come miglior documentario, sezione Sport Individuale e la consegna della Guirlande d’honneur a “La via del ring”, regia di Daniele Azzola, scritto con Alessandro Leone, Massimo Donati, Giorgio Ganzerli, prodotto da Gabriella Pedranti, alias Ester Production di Cardano al Campo.

Il premio è stato consegnato alla Casa di Produzione Ester Productions, durante la serata di premiazione svoltasi il 2 novembre 2010 a Milano, presso Palazzo Marino. Una pellicola che in qualche modo soddisfa i bisogni ideali, anche quelli di sudare in silenzio, senza grandi proclami e di godere della fama e del successo con umiltà, la stessa dimostrata dai pugili.

“La via del ring” ha ridato la vera luce al loro mondo, quello dove “se sei vigliacco fuori dal ring, lo sei anche sopra” . Proprio come nel mondo normale, dove tanta umiltà, sacrificio e disciplina sono ancora difficili da incontrare.

4 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi