Televisione

Il regista Cisco protagonista da Gerry Scotti

Si è fermato a quota 20 mila euro il professore e giovane regista William G. Costabile Cisco (nella foto a sinistra), che ieri ha partecipato alla trasmissione televisiva di Gerry Scotti, “Chi vuol essere milionario”. Utilizzati i tre aiuti che aveva a disposizione, William non è riuscito a rispondere al quesito che gli avrebbe consentito di portarsi a Castiglione Olona 30 mila euro. Una bella vincita comunque per il giovane che insegna all’istituto Magenta di Varese e dirige, come regista e autore, la compagnia teatrale varesina Teatri della Psychè, che recentemente ha concluso la preparazione del lavoro di Franca Valeri “Le catacombe”.

Ma torniamo alla trasmissione dsi ieri sera. Domanda insidiosa quella che è stata posta al professore dal conduttore del programma per arrivare a quota 30 mila euro: “quale di questi grandi pittori non è mai stato raffigurato su una banconota delle lire italiane? Antonello, Donatello, Raffaello, Tiziano”. Il concorrente ha provato ad analizzare le varie possibilità, ma alla fine ha pensato di fermarsi a quel punto, rinunciando ai 30 mila euro. Tuttavia il conduttore ha chiesto cosa avrebbe risposto e Cisco ha detto Donatello, una scelta che, se fose stata fatta in gara, avrebbe fatto vincere al concorrente 30 mila euro.

4 novembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi