Varese

Premio Chiara, finalisti tra dehors e fervore religioso

La processione della comunità peruviana

Ultima tappa varesina per il tour de force dei quattro finalisti del Premio Chiara ricca di imprevisti. Dopo le presentazioni che si sono tenute alla Biblioteca di Via Senato a Milano, al Maga di Gallarate, alla Biblioteca Cantonale di Lugano, questa mattina gli scrittori Gianrico Carofiglio, Stefano Domenichini, Giorgio Falco e Jole Zanetti, si sono presentati ai varesini sotto nel dehors che è stato realizzato davanti alle vetrine della Libreria del Corso. L’idea degli organizzatori era quella di presentare i quattro scrittori in vetrina, che avrebbero dovuto dare vita ad un confronto che sarebbe stato amplificato all’esterno.

Tuttavia l’impianto di amplificazione era insufficiente a diffondere le parole degli scrittori di fronte ad un pubblico assai numeroso. A questo punto cambio di programma: l’organizzatrice della manifestazione Bambi Lazzati porta i quattro scrittori davanti alle vetrine, gli scrittori si infilano giacche e cappotti per il freddo, e così può iniziare la presentazione condotta da Vittorio Colombo, responsabile della Provincia di Varese.

Passano pochi minuti e si inizia a sentire canti liturgici in avvicinamento. Forse gli organizzatori ignoravano che proprio oggi, e proprio nello stesso Corso Matteotti, la comunità peruviana festeggiava, con una solenne processione con banda, e le tradizionali tuniche viola, il Señor de los Milagros, al quale i peruviani sono particolarmente devoti. Pian piano la processione si fa più vicina e gli scrittori non riescono più a parlare. Cambio di programma: autografi sui libri prima e dibattito dopo. Scatta così l’assalto dei fans ai loro scrittori del cuore, anche se il più gettonato risulta essere l’ex magistrato e attuale senatore Pd, Gianrico Carofiglio.

Passata la processione può finalmente ricominciare l’intervista, che prosegue un’oretta, senza svelare mai il super-vincitore del Chiara. Sarà fatto oggi alle Ville Ponti, alle ore 17.15, con lo spoglio in diretta delle schede dei 200 giurati popolari.

24 ottobre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi