Varese

Cantiere di Viale Milano, Le Nord conferma l’impasse

Il cantiere di Viale Milano

L’allarme lo aveva lanciato, un paio di giorni fa, il vigile Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero. Nicoletti notava un notevole rallentamento dei lavori per rifare il sottopasso delle Nord e si domandava se potesse essere ancora credibile la fine lavori fissata, da Comune di Varese e Le Nord, entro la fine dell’anno. Molte le perplessità e anche il timore che i negozianti della zona potessero subire disagi prolungati per l’allungamento dei tempi del maxi-cantiere che ha letteralmente mandato in tilt una zona trafficata come quella delle stazioni.

Ora intervengono anche Le Nord, che in una nota laconica confermano i dubbi sollevati dal consigliere d’opposizione circa i tempi allungati dei lavori. “Ferrovienord è a conoscenza della situazione di difficoltà finanziaria dell’azienda appaltatrice. Sono in programma proprio per questo motivo, nei
prossimi giorni, incontri con l’azienda stessa. In base all’evoluzione della situazione di quest’ultima, sarà concordata con gli enti finanziatori,
Comune e Regione, la soluzione migliore per la prosecuzione dei lavori limitando al minimo i disagi”.

Dunque sono in arrivo ancora disagi per cittadini e, soptrattutto, i commercianti della zona, che a questo punto vedono avvicinarsi il periodo più importante dell’anno, il Natale, con una situazione certamente molto difficile. A fronte di tutto questo, il Comune di Varese non fa alcuna dichiarazione.

22 ottobre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Cantiere di Viale Milano, Le Nord conferma l’impasse

  1. Valeria Roella il 22 ottobre 2010, ore 23:24

    non solo i commercianti ma anche i cittadini, soprattutto quelli che sono costretti a transitare in quella zona tutti i giorni per andare al lavoro

Rispondi