Economia

Confesercenti Varese, assemblea con orchestra

Lunedì prossimo la Confesercenti di Varese tiene la sua assemblea generale. Un momento annuale per fare il punto e interrogarsi su una grande questione all’ordine del giorno: “Governance e territorio, melodia di solisti  e armonia d’orchestra in un unico concerto”. Che è poi come chiedersi chi comanda, quanto, dove. E, d’altra parte, quanto sia realistico e possibile che tanti solisti siano capaci di “fare squadra” sul territorio. Un appuntamento che si terrà, lunedì 25 ottobre, in Salone Estense a partire dalle ore 16.15.

Un’assemblea che non avrà un andamento tradizionale, che non inizierà con la consueta relazione generale del presidente del sodalizio, ma che invece punta ad una riflessione sullo stato dell’arte presente. E per farlo si è scelta la strada di una serie di testimoni che all’assemblea interverranno, un elenco peraltro piuttosto scontato: Attilio Fontana, Sindaco di varese, Rossella Locatelli, docente di Economia all’università dell’Insubria, Raffaele Cattaneo, Assessore regionale alle Infrastrutture, Luca Barni, direttore generale della Bcc, il senatore Pd Paolo Rossi, Sergio Zucchetti, professore alla Liuc di Castellanza, Bruno Amoroso, presidente della Camera di Commercio, Luciano Porro, Sindaco di Saronno, Giorgio Merletti, presidente di Confartigianato, Franco Stasi, segretario Cgil e Dario Galli, presidente della Provincia di Varese.

Il dibattito sarà stimolato dalle domande e dagli spunti offerti dai direttori di media locali: Giancarlo Angeleri, direttore del quotidiano “La Prealpina”, Marco Giovannelli, direttore di Varesenews, e Matteo Inzaghi, direttore di Rete 55.

19 ottobre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi