Varese

Ricerca Legambiente: Varese ruzzola al 50° posto

Oggi è stata pubblicata la classifica di Ecosistema urbano 2010, l’importante ricerca annuale di Legambiente, stilata in collaborazione con il Centro Studi Ambiente Italia e il Sole 24 Ore, sulla sostenibilità delle nostre città, che utilizza dati forniti dai Comuni stessi. La ricerca è il risultato dell’incrocio di oltre 125.000 dati ricavati da informazioni e statistiche riferite a ben 125 parametri che vanno dall’affidabilità del trasporto urbano alla superficie verde per abitante, dall’efficienza del sistema idrico alla qualità dell’aria, dai chilometri di piste ciclabili alla quantità di acque reflue depurate, dalla diffusione delle energie rinnovabili alla gestione dei rifiuti e alla loro raccolta differenziata. Quest’ anno, al primo posto, si è piazzata Belluno, al secondo Verbania, al terzo Parma. Varese, dal 2009 al 2010, è precipitata dal 35° al 50° posto, perdendo ben 15 posizioni.

Commenta Fabrizio Mirabelli, consiogliere comunale del Pd: “La nostra città è sostanzialmente ferma, con piccoli spostamenti in meglio o in peggio che non fanno una vera differenza della qualità ambientale e che permettono alle città che fanno meglio di noi di superarci. In particolare, si segnala tra le città peggiori per l’assenza di politiche energetiche, al pari di Brindisi e Catania. Da sottolineare anche che nel settore acqua si è lavorato poco con pochi investimenti: più del 30% dell’acqua dell’acquedotto, infatti, viene persa”.

Una situazione, fotografata dalla ricerca, che sucita diversio interrogativi. Almeno tre, secondo l’esponente varesino del partito di Bersani. “perché Varese si è allontanata ulteriormente dalle città più virtuose? Perché molte città del Nord, ancora una volta, sono riuscite a fare meglio di noi? L’Amministrazione Fontana non crede di avere trascurato un po’ troppo le politiche ambientali urbane lasciando colpevolmente solo, se non addirittura isolato, l’Assessore all’Ambiente?”.

Conclude Mirabelli: “Ci auguriamo che, nell’immediato futuro, l’attuale maggioranza di centrodestra possa essere sostituita da amministratori più lungimiranti in grado di percepire l’ambiente, nel suo complesso, come un’opportunità di sviluppo e come un elemento che deve attraversare e coordinare tutte le altre politiche cittadine”.

18 ottobre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Ricerca Legambiente: Varese ruzzola al 50° posto

  1. Il Gibbone il 19 ottobre 2010, ore 12:45

    metropolitana a varese! unica soluzione!

Rispondi