Economia

Fiera del DES. Un “Fa’ la cosa giusta” in salsa varesina

Torna il prossimo weekend “Alla fiera del DES”, evento annuale giunto alla terza edizione che si propone di presentare e promuovere quell’economia di Varese e dintorni che fa i conti con l’ambiente e la solidarietà. Un’occasione imperdibile per chi vuole scoprire il mondo di agricoltori, artigiani, cooperative, associazioni e persone che fanno capo alla “rete locale” del Des, Distretto di Economia Solidale, una associazione di promozione sociale che ha come scopo la costruzione nel territorio della nostra provincia, di una rete locale di soggetti impegnati nell’economia solidale e nel consumo critico.

Le manifestazioni partiranno venerdì 24: alle ore 21 appuntamento al Twiggy cafè di Varese, con lo spettacolo teatrale gratuito della compagnia Starfield intitolato “I Signori del Debito”: nel silenzio dei media e con l’aiuto di testimonianze di giornalisti ed economisti che operano su internet, Starfield raccontano lo scandalo dell’indebitamento collettivo ad opera delle Banche Centrali. La moderna forma di schiavitù alla quale i cittadini sono sottomessi senza esserne a conoscenza.

Nel pomeriggio di sabato 25, ore 15 presso il Museo Della Cultura Rurale di Brinzio, si potrà partecipare alla tavola rotonda intitolata “Ambiente, agricoltura e consumatori consapevoli: nuove prospettive”, con la partecipazione di Provincia di Varese, Gas, Produttori locali, Consorzio Castanicoltori, LIPU, Legambiente, Cooperativa AEQUOS.

Il clou dell’evento sarà la fiera di domenica 26, realizzata in collaborazione con il Parco Regionale del Campo dei Fiori, e che si svolgerà dalle 10 alle 20.30 presso il Villaggio Cagnola, località Rasa. L’ente parco ha messo a disposizione gli spazi recentemente riaperti al pubblico perché ha colto nella manifestazione un’opportunità per diffondere una cultura e coltura rispettosa delle tradizioni, dell’ambiente e della biodiversità, valori da condividere con cittadini e consumatori consapevoli delle modalità con cui i prodotti arrivano sulla tavola.

Alla fiera parteciperanno come espositori oltre 60 realtà aderenti al Des varesino, tra associazioni, produttori biologici locali, cooperative, GAS, botteghe del commercio equosolidale, promotori di software libero. Si parlerà di cibo, e lo si potrà assaggiare grazie al bioristoro in funzione durante l’intera giornata, ma si discuterà anche di energie rinnovabili, esperienze di coabitazione solidale e finanza etica, temi comuni dello stile di vita del “ben-essere”. Inoltre, nel pomeriggio ci sarà una sfilata organizzata dal commercio equosolidale e da produttori locali e Laboratori e attività per grandi e piccini. Al termine (dalle ore 18 circa) musiche e danze popolari con i Cann Cord & Pell.

Ecco il programma completo:

Venerdì 24 settembre, ore 21, ex Cinema Rivoli (Via dei Bersaglieri 1, VARESE): spettacolo teatrale: “I Signori del debito” con la compagnia Starfield – Vicini a Qualcosa

Sabato 25 settembre, ore 15, Museo della Cultura Rurale Prealpina di Brinzio (VA): tavola Rotonda: “Ambiente, agricoltura e consumatori consapevoli: nuove prospettive”.

Domenica 26 settembre dalle 10 alle 20,30 fiera con banchetti di agricoltori, artigiani, associazioni, cooperative sociali, GAS, consulenti energetici, botteghe equo solidali. Tre tavole rotonde di approfondimento: ore 11 Finanza Etica, ore 14 Energie Rinnovabili, ore 16 Abitare Solidale. Laboratori e attività per grandi e piccini. Visite al Villaggio Cagnola con l’accompagnamento delle GEV del Parco Campo dei Fiori. Per tutta la giornata sarà in funzione un bioristoro. Al termine (dalle ore 17 circa) musiche e danze popolari con i Cann Cord & Pell.

22 settembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Fiera del DES. Un “Fa’ la cosa giusta” in salsa varesina

  1. Virginia Cioffi il 22 settembre 2010, ore 21:46

    Credo proprio che ci andrò.

Rispondi