Politica

Reguzzoni (Lega): sì alla legge anti-burqa anche in Italia

Prima è stato il momento dell’espulsione dei Rom, anche se comunitari, sventolata dal ministro degli Interni Maroni, adesso è la volta del burqa e di una legge che lo vieti come accade dai cugini d’Oltralpe, una proposta che viene rivendicata dal capogruppo alla Camera dei lumbard, Marco Reguzzoni. La Lega Nord continua a sposare una politica del pugno di ferro contro gli stranieri, tanto più quando le elezioni si avvicinano.

Il Carroccio presenterà un ddl alla Camera sull’uso del burqa in Italia, nel solco della della nuova legge approvata in Francia. Per il capogruppo Reguzzoni, “è giusta la scelta fatta dalla Francia, in termini di sicurezza e culturali. Nella nostra società non c’è l’abitudine di girare a volto coperto nelle strade, nei luoghi pubblici. Chi vive nel nostro Paese o viene anche solo per soggiornarvi, deve accettare le regole che vigono sul nostro territorio. Come accade quando noi ci rechiamo all’estero: è un atto di civiltà e di correttezza rispettare le regole del Paese che ci ospita”.

Approvazione e consenso, dunque, nei confronti della scelta della destra francese. Come rimarca Reguzzoni, “la Francia ha fatto un’ottima scelta, che va nel senso di rispetto della nostra cultura”.

15 settembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti a “Reguzzoni (Lega): sì alla legge anti-burqa anche in Italia

  1. Marco Nizzardo il 15 settembre 2010, ore 00:47

    su questa gli do ragione

  2. Daniele Devilman Chiereghin il 15 settembre 2010, ore 05:38

    pure io !!! si gioca a carte scoperte, capitor ?

  3. Arianna Caruggi il 15 settembre 2010, ore 10:14

    concordo in pienoooooo…. sono loro ad essere a casa nostra quindi le regole le facciamo noi.. non loro come vorrebbero…. un pò di tolleranza va bene…. ma non troppa se no poi pensano di avere campo libero su tutto.. e arrivano i guai

  4. Battaini Fabrizio il 15 settembre 2010, ore 10:51

    Non serviva nemmeno una legge,doveva esser dettata dal buon senso.. Ma evidentemente non son dotati di questa qualità

  5. Arianna Caruggi il 15 settembre 2010, ore 13:19

    concordo con te

  6. Daniele Devilman Chiereghin il 15 settembre 2010, ore 21:46

    e in aggiunta, stimo da sempre i francesi…loro si che hanno capito come si fa !!!!

  7. Carlo Cattorini il 16 settembre 2010, ore 08:57

    il burqa in Italia è vietato per legge da TRENTACINQUE anni fa
    dalla legge 645 del 1975 in materia di tutela dell’ordine pubblico…

    il burqa è visto come una maschera che impedisce il riconoscimento,
    ma se una persona gira con un CASCO INTEGRALE DA MOTOCICLISTA fa lo stesso tipo di reato

  8. Carlo Cattorini il 16 settembre 2010, ore 09:41

    ecco perché è diventato un reato
    gli uomini hanno paura di tutto quello che non possono controllare
    così se la prendono con donne indifese e si sentono soddisfatti

  9. Carlo Cattorini il 16 settembre 2010, ore 10:54

    nella cultura islamica, girare nascoste dal burqa dovrebbe essere un DIRITTO delle donne…

Rispondi