Regione

Assemblea nazionale Pd, Bersani atterra a Malpensa

Smuove le acque della politica lombarda l’annuncio che la prossima Assemblea nazionale del Pd, prevista per l’8 e 9 ottobre, si terrà in Lombardia e in particolare a Malpensa.

“Un’ottima notizia. Il segnale è forte e chiaro verso Lega e Pdl: il tempo della propaganda e delle promesse è finito – dichiara il segretario regionale del Pd, Maurizio Martina - . Il tradimento che il centrodestra ha consumato in questi anni verso il nord va smascherato, e il Partito Democratico, anche con questa scelta, conferma il suo grande obiettivo: lavorare per un nuovo progetto paese, parlare concretamente anche al nord, guardare in faccia a bisogni e interessi dei ceti produttivi”.

Da Varese arriva la dichiarazione di Stefano Tosi, segretario varesino del Pd. “Siamo orgogliosi che i vertici del PD abbiano deciso di tenere in provincia di Varese, e in particolare a Malpensa Fiere, la prossima assemblea nazionale. Il PD ha il compito di dare all’Italia un’alternativa di sviluppo e di crescita al di là della propaganda della Lega e delle leggi ad personam del partito del premier, e per farlo occorre recuperare il rapporto con il nord dinamico e produttivo a partire dagli argomenti che devono entrare nell’agenda della politica. Bene quindi che si parli di riforma fiscale, di autonomie locali e di federalismo, di infrastrutture, piccole e medie imprese, di agricoltura, senza dimenticare temi scottanti come la scuola e l’immigrazione.”

14 settembre 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi