Varese

Ferrovie Nord: treni fino a mezzanotte nel weekend

Più di una volta i partiti di opposizione, in Comune e in Regione, hanno presentato mozioni e interpellanze sul fronte dei trasporti ferroviari. E’ stato il caso di Stefano Tosi (Pd) che ha duramente criticato disservizi e ritardi dei trasporti pubblici. Ma spesso, e non si capisce perché, le critiche vengono dirette alle linee Fs e assai più raramente alle Nord. E’ vero che ora c’è un’unica società, ma le linee restano diverse.

Ora Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, mette i piedi nel piatto e affronta di petto una delle questioni sconcertanti che sono sotto gli occhi di tutti, ma che nessuno solleva mai. Nicoletti chiede pubblicamente di estendere l’orario di partenza dell’ultima corsa delle Ferrovie Nord per quanto riguarda la linea Varese (o Laveno) – Milano Cadorna.

“Se vogliamo portare Varese ad essere una Città Capoluogo moderna dobbiamo permettere alla gente di muoversi agevolmente con i mezzi pubblici, anche nella fascia oraria serale. Non è possibile che l’ultimo treno in partenza per Milano dalle Ferrovie Nord sia alle ore 21.21, in alternativa l’ultimo bus delle 22.35 che arriva fino a Saronno. Orari impossibili per chi volesse trascorrere una piacevole serata nella Città Giardino, magari decidendo di fermarsi semplicemente a cena”.

Continua Nicoletti: “Non diciamo che i milanesi verrebbero in massa a Varese, ma che i residenti dell’area urbana varesina avrebbero un’opportunità in più, questo sì. Pensiamo solo a chi vive nella vicinissima Malnate o Venegono per fare un esempio. Un problema, quello degli orari, che in parte, anche se in misura minore, riguarda anche i mezzi di trasporto pubblico urbano su gomma, come abbiamo già avuto modo di sottolineare in più occasioni, anche tramite una nostra mozione che deve essere ancora discussa in Consiglio Comunale”.

“Chiediamo quindi pubblicamente – conclude Nicoletti – di valutare la possibilità di estendere l’orario di partenza dei servizi di trasporto delle Ferrovie Nord almeno fino alle 24.00 nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Sarebbe un primo passo importante per portare Varese nell’era moderna.”

30 agosto 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi