Varese

Basso, festa in Provincia. Nonostante la Tre Valli

Il campione Ivan Basso festeggiato a Villa Recalcati

Il parco di Villa Recalcati illuminato a festa per omaggiare Ivan Basso, campione di Cassano Magnago e vincitore dell’ultimo Giro d’Italia. La serata in onore di Basso, che è anche testimonial della Provincia di Varese è stata voluta dal presidente Dario Galli: “L’idea di organizzare una serata dedicata a Ivan Basso l’abbiamo avuto subito dopo la sua vittoria al Giro. Non abbiamo potuto farla perché c’era il Tour e con Ivan abbiamo deciso la data di oggi. Meglio, perché chiudiamo alla grande una splendida giornata di sport. Oggi abbiamo vissuto una bellissima Tre Valli, con tantissima gente lungo il percorso e all’arrivo a Villa Recalcati e questa sera rendiamo omaggio a questo grande campione. E’ un giorno bellissimo, di festa per il ciclismo, per il nostro Ivan e per tutta la nostra meravigliosa provincia”. E’ stato lo stesso presidente Galli a donare a Basso una scultura realizzata da Vittore Frattini.

La serata in onore di Basso che ha visto anche la partecipazione del Ct della Nazionale Paolo Bettini è stata condotta dal giornalista Roberto Pacchetti, autore anche dei filmati che hanno raccontato al pubblico la carriera di Ivan, ma anche l’uomo, il marito e il papà Basso.

Tre filmati, realizzati grazie alle immagini del Centro produzione Rai di Milano e con le foto di Walter Capelli, che hanno strappato più di un applauso al pubblico ed emozionato lo stesso Basso: “E’ un giorno che ricorderò a lungo – ha dichiarato – la Tre Valli, anche se non è andato come avrei voluto, è stata una gara avvincente, la più bella di quelle che ricordo. Ed è stato bello sentire il calore della gente e dei tifosi varesini lungo le strade e questa sera a Villa Recalcati”.

Alla serata in onore di Bassi, il Ct Paolo Bettini ha dichiarato: «Ivan è uno che sa vincere grandi Giri, un campione vero che non molla mai. Un grande professionista».

18 agosto 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi