Lettere

Castronno, brilla il Sole delle Alpi

Scriviamo perché abbiamo visto l’ultima realizzazione della Giunta comunale a guida leghista a Castronno, e la cosa ci sorprende e indigna. Dopo i lavori per la rimessa in funzione di un ponte a fianco della stazione ferroviaria, abbiamo avuto la gradita sorpresa di poter ammirare su di esso la scritta Castronno in granito, insieme – ahimè – al Sole delle Alpi, il simbolo della Lega. Ci indigna rilevare che sia stato scolpito un simbolo nel quale non si riconoscono tutti i cittadini di Castronno!

Ci indigna rilevare che siano stati usati soldi pubblici per fare propaganda politica a favore del partito che governa il nostro comune insieme ad un’altra coalizione.

A nostro avviso deve levarsi alta la voce degli abitanti di Castronno contro questo sopruso. E noi cominciamo con la nostra. Se qualcosa andava messo non era certo il simbolo di un partito politico, bensì lo stemma del Comune di Castronno. Ed è quello che chiediamo.

Ringraziando per l’ospitalità

Emma Cervini e Sergio De Carli

Consiglieri comunali per ConSenso Civico a Castronno

11 agosto 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Castronno, brilla il Sole delle Alpi

  1. Giuseppe il 12 agosto 2010, ore 12:02

    Lo sanno anche gli asini che il Sole della Alpi è un simbolo celtico.
    Lo si trova perfino a Ischia su antichi portali di pietra.
    Ai comunisti, mascherati da lista civica, è meglio dire: “Ma và a ciapà i ratt “.
    Ormai è l’unica cosa che potete fare per sfamare la vostra fame politica.

  2. giorgio il 18 agosto 2010, ore 20:14

    Una volta mangiavamo i bambini adesso ci limitiamo a mangiare i ratt…….non facciamo proprio piu’ paura a nessuno…….! Meno male che e’ arrivata la lega…….

  3. Nonsenso chimico il 27 agosto 2010, ore 00:00

    La “sinistra” italiana é ormai semplicemente un assembramento di polemici.
    Quello che vi teneva in piedi era quell’ideologia sovietica antagonista a tradizione e territorio, nata per rendere tutti uguali e instillata in italia con la scusa di combattere i fascisti…
    Come gli americani in Iraq per eliminare Saddam…
    …e poi canticchiate 10-100-1000 è…
    …e quelli che facevate saltare di qua e di la delle foibe finchè cadevano dentro… cos’avete fatto di diverso dai fascisti? avete agito di nascosto, ecco cos’avete fatto…
    …i 22’000 ufficiali Polacchi ammazzati a Katyn… guardatevelo il film Katyn… Incolparono i nazisti per decenni…
    Cos’ha fatto Stalin di diverso da Hitler? Sapete perchè il comunismo non é trattato al pari del nazismo?
    Perchè le prove sono state fatte sparire nel momento in cui qualcuno le creava…
    I nomi dei gerarchi nazisti sono stati scritti e rintracciati…
    Stalin ha represso tutto sul nascere…
    Piu furbi… ecco questo si!
    …e adesso date dei fascisti ai Leghisti… siete ridicoli… talmente ridicoli che er compassione… bisognerebbe quasi darvi retta…
    I fascisti non ci sono piu e quindi chiamate il primo che non vi piace fascista sperando che la gente lo attacchi, che la gente si riaccenda… ma non ci sono piu e la verità è ch senza i fascisti, avete paura di non servire piu… i fascisti, fortunatamente per noi, purtroppo per il vostro programma… NON ESISTONO PIU…
    Il resto del programma era l’uguaglianza… si… chi ha avuto un’insegnante di sinistra, cioè tutti grazie a l’68 sa bene che tipo di uguaglianza avete in mente… quelle insegnanti che emarginavano e reprimevano chi non era di sinistra…
    Chi ha vissuto in Emilia Romagna sa bene che tipo di uguaglianza avete in mente voi furbetti…
    L’uguaglianza dei tesserati, l’uguaglianza coi soldi degli altri… per dare gli stipendi ai gerarchi che poi si dimenticano dell’egalitè, serando che di nascosto eleggano anche voi a qualcosa…
    Stipendietto come rappresentante sindacale…? Posticino pubblico?
    Cercate continuamente di attrarre il popolo per convenienza elettorale, ma lo rinnegate persino nei simboli…
    La verità é che voi senza la politica perdete l’ufficio di collocamento… perdete la vostra posizione sociale virtuale…
    …vedete i fascisti dappertutto, perchè senza i fascisti voi non esistete piu… e combattete la Lega, perchè la Lega é l’unica forza che lavora per il territorio e per il Popolo che voi vedevate solo attraverso una tessera ed una dottrina…
    Ah… e per concludere… i tanto citati martiri per la Patria, i fantomatici soldati immolatisi per il tricolore… guardatevi “uomini contro” di Rosi e poi ne riparliamo…
    L’italia per oggi non esiste e se volete farla, se davvero volete farla piantatela di comportarvi come se foste sul set del film ’900 di Bertolucci… perchè il film… è finito!
    Se volete costruire un paese, non biasimate chi non ci crede piu, ma fate qualcosa perchè vi si appassioni… cominciate a chiedere scusa per aver bruciato i tricolori nel ’68 e se non c’eravate… non rimpiangetelo, create la vostra epoca, con meno ipocrisia di chi vi ha preceduti e se possibile migliore di quel casino che ci ha portati a questa situazione.

Rispondi