Varese

Alla Fiera di Varese ci si diverte. In sicurezza

Un momento della Fiera di Varese

Si continua a lavorare sul programma della Fiera di Varese, la kermesse che si inaugurerà sabato 11 settembre e che costituisce un appuntamento tradizionale del settembre varesino. Il taglio del nastro avverrà con la presentazione della piazza “Varese Sicura”, uno spazio dedicato a quello che sarà il cuore della Fiera 2010, il fronte della sicurezza. Sarà possibile visitare i mezzi delle Forze dell’ordine che saranno esposti all’ingresso. Un’ora dopo, ed ecco un altro tema privilegiato: buona cucina e sapori del territorio. Alle 12 è infatti il momento dello Show Cooking, dove sarà dato un gustoso benvenuto dagli chef del distretto del Commercio di Varese e delle aziende agro-alimentari varesine.

Apertura in grande di questa rassegna che si terrà, come sempre, nell’area della Schiranna, organizzata, in collaborazione con Palazzo Estense, da Alberto Capitanio della Ciesse Servizi. Alle 14 saranno aperti gli sportelli (ai quali potranno essere richieste informazioni), quello sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e domestici a cura del Comune di Varese- Assessorato alle Attività Produttive con delea alla sicurezza sui luoghi di lavoro, della Cisal Varese e di D&R Studio tecnico. Una finestra sulla sicurezza che riguarderà anche i più piccoli, con laboratori didattici e, alle ore 19, un “Murdery Party”, con analisi di un real-video sulla scena di un giallo.

E poi, ancora, spazi dedicati allo sport per i più piccoli, spettacoli e divertimento, con special guest Giovanni Mucciaccia e il suo laboratorio dedicato alla sicurezza (sarà alla Fiera sabato 18 alle ore 16) direttamente da “Art Attak”. Interessante anche una mostra di tele dedicate alla sicurezza, a cura di L&G Arte di Varese.

Lunedì 20, invece, largo spazio dedicato ai convegni fra i quali uno sulla Green Economy, un convegno su convenienza, stili di vita e rispetto dell’ambiente, voluto dall’assessore al Commercio del Comune, Salvatore Giordano. E poi seminari per accrescere l’autostima, sulla gestione dei conflitti e Leadership, a cura di Ekis di Reggio Emilia.

Ma la Fiera di Varese è anche un momento di festa, e dunque ospiterà la grande Festa della pizza varesina a cura di “Assopizzeria Confesercenti” con degustazione non stop della miglior pizza a base di prodotti tipici varesini del Gruppo Pizzeria La Caretera di Gavirate – Pizza Champs (con il ricavato devoluto in beneficienza alla cooperativa sociale Anaconda di Varese). Non mancherà neppure la Festa del nonno varesino e della famiglia, dove al centro saranno la socializzazione dell’anziano, come evitare l’isolamento, la gestione delle emergenze antincendio e il primo soccorso, il tutto a cura della Croce Rossa, dei Vigili del Fuoco. Il Centro diurno per l’integrazione dell’anziano proporrà vari momenti d’intrattenimento con balli, arti manuali, valutazione della postura, tecniche di difesa dell’anziano per promuovere il divertimento come forma di prevenzione alla depressione. Iniziative a cura del Comune di Varese – Assessorato ai Servizi Sociali – Centro Diurno Integrato di Via Maspero.

Infine tanti spettacoli: venerdì 17 settembre Varese giovane – giornata dedicata ai giovani, con l’esibizione, dalle 17.30 alle 19.30, del Corso Dee Jay della Casa del Disco di Varese a cura dell’associazione L&G ARTE e dalle 19.30 alle 21.30 Festival del ballo varesino, con l’esibizione dei migliori gruppi di danza varesini. Balli caraibici, danza del ventre, danza moderna e molto altro. Alle 21.30 anche Dee Jay set e Hip Hop con Esa El Prez, Dj Eros, Niko Dj del Tondino di Varese, e altri ancora, per una grande serata all’insegna della dance con i migliori dj varesini e di sensibilizzazione a “divertirsi in sicurezza”, a cura dell’Associazione artistica L&G Arte di Varese con la partecipazione della Casa del Disco, Bar Restaurant Il Tondino, Informagiovani.  Sabato 18 settembre, alle 21, invece, è tempo di Cabaret, direttamente da Colorado: conduce Italo Figlioli, con Francesco Rizzato, FelipE, Massimiliano Pipitone in arte Tony Manero.

31 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi