Sport

Trekking bipartisan con il senatore Tomassini

Presentazione dell'iniziativa a Villa Recalcati

Non nasconde una punta di legittimo orgoglio, il senatore varesino Antonio Tomassini, ad avere lanciato qualcosa di simile ad un “governo tecnico” o ad uno schieramento di “larghe intese”, sia pure solo per quanto riguarda il cavallo. E’ l’associazione parlamentare Amici del Cavallo e dell’Ippica, realtà rigorosamente bipartisan che raggruppa 200 parlamentari di tutti gli schieramenti. E che lui presiede, affiancato da ben due presidenti onorari, l’inossidabile senatore a vita Giulio Andreotti e il sottosegretario al ministero della Salute, Francesca Martini.

Una lobby? Un club? “No, una realtà che sta portando avanti importanti disegni di legge e iniziative innovative su un ampio fronte – risponde il senatore varesino -, dalla tutela del cavallo come animale d’affezione all’ippoterapia, fino alla normativa sui Palii”. Del resto, al presidente della Commissione Sanità di Palazzo Madama piace scherzare su questa associazione formata da appassionati del cavallo di tutti i colori politici. “I parlamentari che non sanno fare il loro mestiere sono sempre stati invitati a ‘darsi all’ippica’. Ecco, io sono stato il primo a farlo”.

Braccio operativo dell’associazione parlamentare è il “Sen Tom’s”, associazione nata nel 2003 alla quale appartengono 70  cavalieri e amazzoni sempre guidati da Tomassini, protagonisti di iniziative sportive che puntano a valorizzare il territorio. Anche quest’anno il gruppo del senatore si impegnerà in un trekking in territorio insubre, in programma dal 7 al 13 settembre, 300 chilometri percorsi da 26 tra cavalieri ed amazzoni, dalla Val Vigezzo alla tenuta di Francesco Aletti a Mustonate, attraversando ben tre province: Verbano Cusio Ossola, Novara e Varese. Un percorso intitolato “Dai pittori…ai fiori”, cioè proprio dal Val Vigezzo fino a Varese.

Come sostiene Paola Della Chiesa, direttore dell’Agenzia del turismo della Provincia di Varese, “è un itinerario che rilancia la realtà del turismo sportivo sul nostro territorio, e ci aiuta a realizzare inedite sinergie con altri territori”. Anche l’assessore al Turismo di Villa Recalcati, Francesca Brianza, ritiene che “l’iniziativa confermi l’eccellenza della nostra provincia, in grado di ospitare eventi come questo che uniscono sport a valorizzazione del territorio”. Non manca neppure, da parte dello stesso Tomassini, il riferimento all’enigmatico Expo milanese. “E’ un modo per dire alle persone che arriveranno per l’Expo, che a Varese potranno fare al meglio turismo legato all’equitazione”.

Dulcis in fundo, il trekking in programma a settembre si incrocerà, mercoledì 28 luglio, con il reality “Horse Factor”. Nel corso della cena di gala a Mustonate, sarà svelato quale partecipante al programma potrà partecipare al trekking. Un regalo, certo, ma anche una prova che il giovanissimo cavaliere dovrà superare per arrivare in finale.

26 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi