Varese

Festa Democratica tra Samurai e nuova politica

La scrittrice Francesca Angelinelli oggi alla Schiranna

Due appuntamenti con la cultura alla Festa Democratica che è in corso alla Schiranna, a Varese. Si tratta di due momenti nell’ambito della ricca rassegna di eventi e di incontri, curata da Luisa Oprandi, che ha per titolo “Aperitivo con l’autore”.

Oggi pomeriggio sabato 24 luglio, alle ore 19,15, la giovanissima scrittrice Francesca Angelinelli presenta il suo “Kizu no Kuma”. Gaiko, giovane guerriero dell’Impero Si-hai-pai, ha un futuro brillante di fronte a sé. Ma l’assassinio della sorella Karui sconvolge la sua esistenza. Spinto dal desiderio di vendetta, Gaiko compie una strage. Non sa di essere stato una pedina in un gioco di potere più grande di lui. Il suo mondo è in frantumi e, costretto alla fuga, rischia di perdere se stesso, oltre che tutto ciò che deve abbandonare a Hoh-ma, Capitale dell’Impero. Ma in un tempio, abitato dal misterioso monaco Yurei, Gaiko inizia la riabilitazione fisica e spirituale. Qui incontra anche una donna, Mai-mai, che lo costringerà a confrontarsi con le sue colpe e il suo passato.

Francesca Angelinelli nasce a Busto Arsizio (VA) nel 1982. Scrive per passione fin da quando era bambina e nel corso degli anni, grazie alle numerose letture, si avvicina alla narrativa fantastica. Nel 2004 riceve il suo primo riconoscimento giungendo terza al Premio di Narrativa Yoric con
il racconto “Una strega vera”. Nel corso del 2005 due racconti vengono pubblicati su riviste specializzate: “Da Ogni Dove” sul numero di Febbraio/Aprile della rivista Inchiostro, e “Infiltrato” sul numero di marzo della rivista Il Laboratorio del Segnalibro. Nel 2007 pubblica i suoi primi due
romanzi, i fantasy orientali “Chariza. Il soffio del vento” e “Chariza. Il drago bianco”, per Runde Taarn Edizioni, con cui nel marzo del 2009 pubblica anche “Valaeria”. Nel settembre 2009 pubblica paranormal romance “Werewolf” con l’editore Linee Il 2010 è l’anno del suo ritorno al fantasy orientale con il volume “Kizu no Kuma”, edito da Casini, che inaugura la serie “Ryukoku Monogatari”, e con la pubblicazione della raccolta “Racconti di viaggio del monaco Kyoshi”, vincitrice della seconda edizione del Premio di Narrativa Fantastica – Il racconto “Notte di Luna” sarà inserito nell’antologia “Trifolium 2010”, edita da Caravaggio. Il racconto “L’ultima Signora” sarà inserito nell’antologia “La notte delle streghe & dei vampiri”, edita da Giovane Holden Editore.

Altro appuntamento in programma domani domenica 25 luglio alle ore 19,15, con Nicoletta Lanza e Fabio Padovan che presentano “Un talento per la politica. Sviluppare la persona con il coaching”. Quali sono le competenze e le caratteristiche dei politici di eccellenza? Come riconoscerle in se stessi e svilupparle? Come capire le proprie capacità per metterle al servizio dellapolitica? Come un politico riesce ad emergere e difendere la propria identità?
Mentre le scuole di formazione politica sono ancora concentrate sulla trasmissione dicontenuti di tipo sociale ed economico, spesso legati ai partiti di provenienza, nella politicasia locale che nazionale è la singola persona a emergere e il talento personale si rivelal’elemento fondamentale
per il successo.

Gli autori, partendo da un’indagine statistica fatta a 150 politici, hanno riflettuto sulle caratteristiche personali necessarie per entrare e muoversi nell’arena politica e propongono tre tipologie di coaching per valorizzare le capacità di trasmettere emozioni, di coinvolgere, di gestire la propria
immagine, di mantenere le relazioni con gli elettori e all’interno del proprio schieramento, di fare lavoro di squadra, di gestire del tempo, di
raggiungere gli obiettivi e di conservare la propria un’identità. Questo libro racconta il percorso formativo di chi vuole avvicinarsi alla politica, ma anche di chi ha già un ruolo. Parla a chi vuole far emergere il proprio nome; a chi è attore della scena, ma decide di non uniformarsi alle consuetudini e di percorrere strade nuove adottando comportamenti coerenti con i propri valori; a chi vuole essere un “manager” della politica che punta sulla conoscenza e la valorizzazione di se stesso per raggiungere la leadership.

Nicoletta Lanza e Fabio Padovan, sono coach e trainer di Formenergy, il network di consulenti specializzati che si occupa di coaching e di formazione avanzata per le aziende e per il mondo della politica. Da anni sono impegnati nell’ambito dello sviluppo manageriale, nella ricerca, nella creatività e nell’innovazione delle metodologie per far emergere talenti. Nicoletta Lanza è autrice di Essere coach. Lavorare con l’esperienza, FrancoAngeli.

24 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi