Cultura

Sul podio la poesia di Corrado Guerrazzi

La suggestiva lettura di Guerrazzi a Villa Ipazia a Velate

Un riconoscimento ad un poeta che spesso abbiamo visto partecipare a reading e manifestazioni sul nostro territorio: parliamo del poeta Corrado Guerrazzi, tra i protagonisti della manifestazione “Reci-Talk”, organizzata da Rita Clivio, e della serata dedicata, presso Villa Ipazia a Velate, all’opera “Guardie ai fuochi” di Dino Azzalin.

La giuria della ventitreesima edizione del Premio nazionale di poesia Tronto ha attribuito il primo posto, nella sezione poesia italiana, proprio a Guerrazzi, per l’opera “Attraverso il molteplice”, un premio consegnato all’autore presso l’ex convento nel Comune di Colli del Tronto.

L’opera di Guerrazzi che ha ricevuto il riconoscimento è il primo volume della collana  Essentia, a cura di Piero Marelli, della casa editrice Lieto Colle. L’opera poetica vincitrice offre versi che non si affidano mai ad una parola “urlata”, ossessiva e deflagrante, preferendo invece un dettato “calmo”, in grado però di rivelare quello che la nostra voglia di dire alle volte ha paura di nominare.

22 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi