Varese

Controverso Claudel nella stagione al Sacro Monte

Il controverso scrittore francese Paul Claudel

Quarto appuntamento del festiva teatrale ideato dalla Fondazione Paolo VI per il Sacro Monte con una popolare attrice varesina. Giovedì 22 luglio, alle ore 21, sarà, infatti, Luisa Oneto, allieva di Giovanni Testori diplomatasi alla Scuola Filodrammatici di Milano, a calcare la scena sulla terrazza sopra il Mosè del Sacro Monte con lo spettacolo “Quell’abbandono senza paura”, tratto da brani inediti di Paul Claudel. I brani letti dalla Oneto appartengono ad  “Opere poetiche. Antologia di testi religiosi”, un volume che deve la sua realizzazione al lavoro di traduzione compiuto da monsignor Alessandro Maggiolini e pubblicato in Italia dall’editore Cantagalli.

Negli ultimi tempi della sua vita, monsignor Maggiolini, si è dedicato a quest’opera che permette di accostarsi in lingua italiana a una parte dei testi lirici di un autore noto soprattutto per il testo teatrale “L’annuncio a Maria”.

Presenti sulla scena insieme all’attrice per far vibrare le parole di Claudel, i Simple Ensemble, un ottetto vocale formato da giovani promettenti musici. Parole recitate e messe in musica in cima alla via sacra. Ancora un grande appuntamento, dunque, per la stagione “Tra sacro e Sacro Monte. Il
teatro come contemplazione della bellezza”. Saranno sempre disponibili i cuscini offerti dalla Croce Rossa Italiana per le gradinate e il servizio navetta dell’agenzia Morandi Tour.


19 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi