Varese

Festa dello sport per il lancio della Tre Valli

Al giornalista Bulbarelli il premio Binda

Una cerimonia che richiama ogni anno appassionati e addetti ai lavori, la presentazione a Villa Recalcati della Tre Valli Varesine. Una festa dello sport per èpresentare la prestigiosa gara sulle due ruote, in programma per il 17 agosto, e che questa volta taglia il traguardo delle 90 edizioni. La Tre Valli, principale competizione del Trittico Lombardo, è organizzata, come consuetudine, dalla società ciclistica Alfredo Binda, presieduta da Renzo Oldani, e questa volta terminerà proprio nella città giardino.

Si parte da Campione d’Italia, con una lunghezza complessiva di 199 km. Il percorso prevede il passaggio per Porto Ceresio e Ponte Tresa costeggiando il lago di Lugano, per poi raggiungere Luino, da cui poi si sale a Dumenza e a Montegrino. Poi la garà costeggerà il Lago Maggiore per arrivare a Laveno. La gara toccherà Cittiglio, paese di Binda, andrà in Valcuvia e, attraverso il Brinzio, la corsa approderà alla città giardino. Qui si ripeterà per sette volte il circuito cittadino, con il traguardo accanto alla sede della Provincia di Varese.

Altro momento significativo alla presentazione della Tre Valli a Villa Recalcati, è stata la consegna del premio Binda, assegnato al giornalista Rai che ha seguito per 12 anni, come telecronista ed erede di De Zan,  il ciclismo: Auro Bulbarelli. Il giornalista è diventato vicedirettore di Rai Sport.

FOTOGALLERY

17 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi