Varese

Gli Amici di Piero Chiara alzano il tiro sulla Zocchi

Bambi Lazzati, presidente degli Amici di Piero Chiara

Giunge a stretto giro di posta, sempre sulla prima pagina del quotidiano “La Prealpina”, la replica dell’Associazione Amici di Piero Chiara. Un’opzione fatta dopo che, per tutta la giornata di ieri, il presidente dell’Associazione, Bambi Lazzati, assicurava l’uscita di un comunicato stampa, non rilasciando dichiarazioni ai media. Un’incertezza protrattasi per tutto il pomeriggio, fino alla scelta di uscire sul quotidiano locale.

Come era brillante e ariosa la polemica innescata dalla scrittrice Chiara Zocchi ieri, così è puntuale e meticolosa la ricostruzione dei fatti da parte dell’associazione oggi. L’accusa principale fatta alla Zocchi è di non avere esercitato adeguatamente il ruolo di presidente della giuria che ha giudicato gli inediti. Poi le si rimproverano varie mancanze: di non avere letto “la maggior parte dei racconti in concorso”, di avere rassegnato ripetutamente le dimissioni, di avere smarrito un’opera oggetto di giudizio, di pretendere di occuparsi del progetto grafico del volume con gli inediti “avanzando una pretesa economica”.

Ma al di là delle polemiche, dei toni piccati, delle contestazioni, delle incomprensioni, dobbiamo ringraziare di cuore i contendenti di questa polemica di metà luglio, la scrittrice Chiara Zocchi e gli Amici di Piero Chiara. Sì, perché mentre in tutto il Paese ci si accapiglia per appalti d’oro, per comporre cda con amici degli amici, per mettere le mani su preziose aree legate all’Expo, qui a Varese abbiamo assistito ad una polemica d’altri tempi, a margine di un premio letterario, di racconti, di scrittori e di “favole”. Mettiamo da parte la polemica, e sorridiamo davanti ad una passione per la cultura che è raro vedere con questi scuri di luna.

Forse lo scrittore Piero Chiara ne trarrebbe qualche prezioso spunto per regalarci uno dei suoi salaci racconti ambientati in provincia. Nell’al di là, sono sicuro, si starà mordendo le mani.

15 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Gli Amici di Piero Chiara alzano il tiro sulla Zocchi

  1. Noha il 15 luglio 2010, ore 19:08

    i trichechi del Chiara sparano dove capita- ma giù le mani dalla Zocchi.
    Fiori di Poesia

  2. franco cozzi il 16 luglio 2010, ore 14:15

    ma che ce frega ma che ce importaaaaa…

    ma di cosa state parlando? perché pubblicare queste piccole beghe di quartierino? e chiara rosso rossetto? ma anche la prealpa che pubblica la fiaba in prima pagina con i fiorellini ed il lupo? no ragazzi non ci siamo. spettacolo veramente indecoroso.

    ma che ce frega ma che ce importaaaaa…

Rispondi