Economia

Fiera di Varese, la sicurezza al centro della kermesse

Fervono i preparativi per l’edizione 2010 della Fiera di Varese che si terrà dal 11 al 19  settembre alla Schiranna di Varese. Alla realizzazione del programma, ricco di novità,   hanno contribuito numerose realtà economiche, sociali ed istituzionali del territorio: il Comune di Varese con l’Assessorato al Commercio e alle Attività produttive e quello della  Sicurezza e Polizia Locale, e con la Commissione Consiliare Commercio e Fiere, la Camera  di Commercio, le Associazioni imprenditoriali e la Ciesse Servizi srl organizzatrice della  manifestazione. Una sinergia che consente di accogliere gli oltre 60.000 visitatori che attendono l’evento e di offrire loro novità e proposte concrete.

«La Fiera di Varese si conferma anno dopo anno una vera occasione di sviluppo per  l’economia varesina – spiega il sindaco Attilio Fontana -. Non solo. Vengono  “rappresentante” anche le novità sul territorio su vari fronti. Per questa edizione, uno su  tutti, è davvero interessante il tema sicurezza con la sperimentazione del numero unico emergenze 112, che ha preso avvio proprio a Varese. I cittadini avranno modo di  informarsi e conoscere un servizio all’avanguardia».

La Fiera di Varese, infatti, si conferma in piena vitalità e, grazie al significativo impegno  del Comune di Varese che affianca gli organizzatori nei progetti di approfondimento e di intrattenimento più rilevanti, si conferma la manifestazione fieristica più importante e  visitata di tutta la provincia e dell’Alto Milanese.  Quest’anno la Fiera ha voluto puntare sulla “concretezza”, cercando di favorire le proposte  merceologiche che rappresentano una reale opportunità per il consumatore.

Anche i progetti speciali di approfondimento della manifestazione quest’anno dedicano  un’attenzione particolare alle reali esigenze dei cittadini e degli operatori economici del territorio.  Il tema intorno al quale ruotano la Fiera e buona parte degli eventi collaterali prende  spunto dalla straordinaria capacità dei varesini di lavorare in modo sinergico in settori  strategici dell’economia e della convivenza sociale, tanto che la città funge da laboratorio  nazionale per la sperimentazione di nuove metodologie operative e tecnologiche in tema di sicurezza.

In questo contesto si inserisce VARESE SICURA, la piazza dedicata alla sicurezza che  metterà in mostra la straordinaria capacità di rispondere alle esigenze del territorio del sistema sicurezza Varese e le tecnologie sulla sicurezza per la difesa della libertà delle  persone. Sarà l’occasione per promuovere il 112 Numero Unico Europeo. Si tratta del  Numero Unico d’Emergenza Europeo (112.eu) che viene introdotto per la prima volta  nel nostro Paese proprio a Varese.  «Quest’anno abbiamo voluto puntare sul tema della Sicurezza all’interno della Fiera di  Varese con un duplice obiettivo – dichiara l’assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e  Protezione Civile Fabio D’Aula -. Da un lato per avvicinare il più possibile al cittadino il  sistema sicurezza “Varese”, un modello efficiente che produce risultati concreti. In tal  senso la Fiera sarà il luogo ideale per fare conoscere al cittadino alcuni aspetti della sua  sicurezza quotidiana, frutto del sinergico lavoro delle istituzioni a ciò preposte.Dall’altro  lato sarà l’occasione per capitalizzare, anche a favore degli operatori del territorio, un  omento storico particolare che ha visto consolidare il binomio “Varese” e “Sicurezza”.  Come in occasione del G6».

Ampio spazio sarà dato anche alla sicurezza nei luoghi di lavoro e domestica con un  ricchissimo programma di eventi e corsi aperti a tutti i cittadini a cura del CISAL -Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori – Unione Provinciale di Varese e  ello Studio di Consulenza e Formazione D&R di Varese.

«La Fiera di Varese presenterà spunti interessanti ed importanti – questo il commento  dell’assessore alle Attività Produttive e Commercio Salvatore Giordano -, tematiche  davvero attuali. Partendo dalla sicurezza, quella urbana certo: Varese è città  ll’avanguardia e fa da esempio agli altri comuni. Ma anche sicurezza sui luoghi di lavori, tema per cui il mio assessorato è da sempre in prima linea. La sensibilizzazione su questo  ronte è importantissima: serve la prevenzione del rischio. E serve abituare i giovani a  arlarne e a conoscere approfonditamente la normativa. Chiedere a scuola: “cosa farai da  grande? Quali sono le tue ambizioni e prospettive?” Deve comportare sin da subito la  onsapevolezza della futura entrata in un mondo del lavoro sicuro».

Vero e proprio cuore pulsante della campionaria varesina, gli espositori con il ricco carnet  i offerte per i visitatori: prodotti al giusto prezzo, ma anche utili proposte per la  ristrutturazione della casa, per il risparmio energetico; ma anche la consolidata ricca  proposta di prodotti tipici locali presentati direttamente dai produttori agricoli affiancata  da quella delle specialità nazionali. Nell’area di Show Cooking, altra novità di quest’anno,  i più qualificati cuochi, pasticceri e gastronomi varesini si esibiranno dal vivo in un  ricchissimo programma di corsi di gastronomia e degustazioni al pubblico.  I temi delle eccellenze del territorio alimentari ed enogastronomiche – continua  Salvatore Giordano – non devono essere finalizzati solo alla vendita immediata. La  valorizzazione dei prodotti tipici passa dal sistema integrato tra produttori e ristoratori:  per questo abbiamo introdotto in fiera lo Show Cooking».

Ma la Fiera di Varese guarda da alcuni anni con grandissima attenzione anche alla famiglia  e in particolare ai valori educativi dei bambini, ai quali affideremo il nostro futuro. A loro  sono dedicati i due week end di VARESE KIDS con un fantastico programma che prevede  laboratori didattici in tema di “sicurezza”, e attività sportiva grazie ai Camp dei due  prestigiosi club dell’orgoglio sportivo varesino, il BASKET VARESE e VARESE CALCIO. A  queste due eccellenze del territorio si affiancherà PANORAMA GOLF di Varese, il circolo  cittadino che avvicinerà i bambini a questo sport emergente che vede ancora Varese leader nazionale. VARESE KIDS consentirà ai bambini dai 6 ai 12 anni di passare alcune ore di sano  svago educativo in fiera.

13 luglio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi