Varese

“Varese Cinema 2010″, pochi film, tanti euro

Il maestro Nicola Piovani alle 23 ai Giardini Estensi

Siamo arrivati: domani è il turno di “Varese Cinema 2010”, prima edizione di una manifestazione che, nelle intenzioni, dovrebbe sostituire le vecchie Notti bianche. Un evento promosso dal Comune di Varese che dura poche ore (il grosso della kermesse parte dalle 19.30), ma che in compenso è costato parecchio, se si guarda alla delibera approvata dalla giunta comunale, che prevede una cifra di 75.600 euro lordi a carico del Comune. Un evento che, con l’eccezione del concerto-clou di Nicola Piovani, delle 23, sul mega-palco dei Giardini Estensi (o, se piove, al Teatro Apollonio), propone un programma piuttosto mediocre.

A partire da quelle che gli organizzatori si ostinano a definire “proiezioni di cult movie” nelle piazze cittadine, ognuna con 200 posti a sedere, con due proiezioni, alle ore 21 e alle ore 23: in piazza del Podestà “Un amore su misura” (ore 21) e “The Blues Brothers” (ore 23) , in piazza Canonica “La strada” (ore 21) e “West Side Story” (ore 23), in piazza Carducci “Mamma mia!” (ore 21) e “Buena Vista Social Club” (ore 23).

All’ora dell’aperitivo, invece, è in programma “Varese incontra il cinema” in piazza Podestà (dalle ore 19.30),  dibattito con attori, scrittori e registi varesini, moderato dal giornalista Diego Pisati: Renato Pozzetto, Massimo Boldi, Lilli Carati, Sarah Maestri, Mauro Campiotti, Giacomo Campiotti, Giancarlo Ratti, Enrico Beruschi, Alessandro D’Alatri, Ettore Imparato, Gianluigi Paragone, Antonio Marano, i fratelli Castiglioni. Sempre in piazza Podestà dalle ore 18 alle ore 19, a cura della Compagnia della bellezza:  “Backstage live” con Sarah Maestri

In centro, dalle 15 fino a mezzanotte e mezza, “Fast and Furious”, esposizione in Piazza Monte Grappa e sfilata nelle vie del centro di spettacolari auto elaborate in stile “Fast and Furious”, film del 2001 di Rob Cohen. Sfilata e mostra anche delle mitiche “Vespe”: un raduno in pieno “vintage style”. Le vespe, spesso protagoniste di celebri film come “Vacanze Romane” con la splendida Audrey Hepburn, e i loro proprietari esporranno i loro mezzi in Piazza Repubblica dalle 15 alle 18, poi sfileranno  lungo un percorso cittadino e si riuniranno in piazza Monte Grappa.

Piazza Repubblica si trasforma nella “Piazza dei Bambini”: dalle 15 alle 19 sarà allestito uno spazio interamente a disposizione dei più piccoli con grandi gonfiabili e giochi colorati, divertenti personaggi, spettacoli, caramelle e zucchero filato. Gli spettacoli saranno legati ai cartoni animati e ai personaggi del cinema per ragazzi.

Ma la classica ciliegina sulla torta è costituita dall’iniziativa che si terrà presso il Chiostro di S. Antonino (Corso Matteotti n. 53), dalle ore 16.30. Dopo avere cancellato la manifestazione Amor di libro, l’unica iniziativa culturale di questa estate varesina è questo angolo in cui alcuni giornalisti presenteranno le opere di alcuni scrittori varesini: i libri di Paolo Soru “Quando papà volò”,  di  Nicoletta Romano “Naxamena” e di Fabio Cavallari “Volti e stupore”. Un po’ poco, no?

25 giugno 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi