Varese

Dopo più di un mese, riapre oggi via Adamoli

Ristretta l'area del cantiere in via Adamoli

Oggi, comunicano dal Comune di Varese, è stata riaperta via Adamoli, la stradina rimasta chiusa al traffico delle auto (ma soprattutto dei mezzi del trasporto pubblico, leggi linea N) per più di un mese. Una situazione esasperante, che Varesereport aveva denunciato, nel silenzio generale. Eppure la chiusura rendeva la viabilità di quella zona complicata e piena di disagi. Motivo della prolungata chiusura, un muro di una casa crollato sulla strada.

Sì, da oggi si passa dalla strada di Biumo Inferiore. Cosa è accaduto? Che il cantiere è stato ridotto a pochi metri dal muro crollato, un cambiamento che consente al traffico e in particolare ai bus di passare.

Ma resta l’interrogativo: mentre il Comune di Varese si vantava per i tempi veloci di mega-cantieri come quello  di Viale Milano e faceva partire quello, più recente, dell’Ippodromo, la piccola via Adamoli restava chiusa per riparare un muro. Davvero inconcepibile. E questo nonostante la questione da noi sollevata fosse già approdata, grazie ad interrogazioni delle opposizioni, in Consiglio Comunale.

Bene, ora che via Adamoli è stata aperta, auguriamoci che, in futuro, non si adottino due pesi e due misure: grandi cantieri veloci, piccoli interventi tempi giurassici. A rigor di logica dovrebbe essere il contrario, ma noi ci accontentiamo anche della salomonica logica del fifty-fifty.

25 giugno 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi